Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 303.353.093
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 05 febbraio 2021 alle 10:17

Pallamano Molteno: sfida contro Eppan

Sabato sera al PalaSangiorgio il Salumificio Riva Molteno scenderà in campo, alle ore 19.00, per il match interno contro Eppan, sfida valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato della Serie A Beretta. Una eventuale vittoria della squadra di coach Onelli, darebbe al team moltenese quella convinzione che la salvezza è ancora un obiettivo da poter conquistare. Imperativo categorico battere Eppan !
Un messaggio che abbiamo lanciato più volte. Ossia il ritorno obbligato al successo per dare una spinta morale, e di convinzione, al gruppo moltenese. Ma anche perché lo richiede la classifica. Lo Sparer Eppan è la principale società di pallamano della città di Appiano sulla Strada del Vino e fu fondata nel 1986 per merito di un gruppo di appassionati di pallamano, essendo parte del Centro Universitario Sportivo. Da segnalare in casa bolzanina l’arrivo del nuovo giocatore Ratko Stacevic, giunto in settimana dal Bolzano, dove è arrivato il forte terzino della nazionale italiana Michele Skatar.


La parola ora al nostro coach Onelli che ci presenta la partita: "Eppan è una squadra tosta, e per batterli bisogna sempre
fare una grande gara perché hanno uno standard di prestazione molto elevato. Hanno una coppia di terzini molto forti che garantisce sempre circa 14-15 gol a partita. Un gruppo di ragazzi validi e agguerriti e ben allenati da coach Gagovic, che li dispone sempre molto bene in campo".
Onelli come sta la squadra del Molteno dopo questo inizio così complicato ?
"Nonostante i nostri ultimi risultati, sono molto fiducioso per l’esito di questa gara. Abbiamo parlato e lavorato molto in questa settimana, cercando di rafforzare quella convinzione di potenzialità che ha questa squadra. Finora abbiamo sempre avuto un calendario difficile e adesso arriva il nostro momento, quello dove ogni partita sarà una finale per il Molteno, e dovremmo viverla - conclude Onelli - come se fosse la partita della vita. Lo so io e lo sanno anche i miei giocatori". Non resta che aspettare sabato per questo nuovo match, ricordando ai nostri tifosi che la partita sarà come sempre visibile sulla piattaforma di Eleven Sport.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco