Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 262.806.717
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 08 febbraio 2021 alle 10:59

Colle Brianza: la passione per le moto del piccolo Mattia, che ora sogna i campionati italiani

È una storia di passione, grinta e dedizione quella del piccolo Mattia Lottaroli, 8 anni appena, e dei suoi genitori, Simona ed Andrea, residenti a Colle Brianza, che da tempo sostengono il figlioletto nella sua passione per le moto. Tifosi di Valentino Rossi e Marco Simoncelli, marito e moglie hanno trasmesso a Mattia questo interesse, dapprima guardando con lui solo qualche gara di MotoGP, per poi, tre anni fa, avvicinarlo al mondo delle due ruote grazie alla SMC, scuola di Motociclismo di Como. Da allora, questa passione è divenuto un vero e proprio stile di vita, che la famiglia Lottaroli cerca di portare avanti.



Mattia con papà Andrea e con mamma Simona, commossi dopo una gara

“Fortunatamente, il Covid non ha bloccato gli allenamenti di Mattia” racconta mamma Simona con orgoglio, spiegando che quando il tempo è bello, il suo “Mat#10” si allena due volte a settimana, a Como, mentre la domenica è dedicata alla pista. È uno sport che richiede un impegno ed uno sforzo notevole, ma tutta la fatica viene ripagata quando Mattia può finalmente indossare in casco ed accendere il motore. Il suo percorso è iniziato dapprima in sella ad una minimoto, ma ben presto è cresciuto e, nel marzo 2020, genitori e allenatori sono stati concordi nel fare il passaggio ad una “Ohvale”, una moto dal telaio più grande.


A sinistra, Mattia con Tony Arbolino, a destra con l'amico e aiuto in pista Matteo Sanfilippo


In questi anni, Mattia ha partecipato ad alcune gare, classificandosi sul secondo gradino del podio nella gara del monomarcia a Franciacorta. Ora, il sogno è quello di partecipare ai Campionati CNV Ohvale 1140 Speed oppure di correre per la Coppa Italia, se, visti i suoi 8 anni, gli verrà firmata una deroga eccezionale. “Per questo motivo cerchiamo degli sponsor, in quanto è un percorso faticoso” spiega Simona, ringraziando di cuore i tanti amici e le imprese locali che hanno già deciso di dare il loro contributo per avvicinare Mattia al suo obiettivo.


Mattia con Tiziano Lovato, capo meccanico del suo team


Tanti gli amici conosciuti in questo modo, con cui il bimbo ama confrontarsi ma che poi considera amici e fratelli maggiori fuori dalla pista. Dal canto loro, mamma Simona con il suo tifo e papà Andrea con il supporto da meccanico, sostengono Mattia in ogni suo passo, cercando di non mettergli pressioni ma di insegnargli invece valori solidi come il rispetto per gli altri, dentro e fuori dal campo, la grinta e la disciplina.
G.Co.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco