• Sei il visitatore n° 332.594.107
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 08 febbraio 2021 alle 16:14

Casatenovo: 44enne travolta dalla propria auto sul cancello di casa. Trasportata al PS

Ha rimediato un trauma al bacino che ne ha richiesto il trasporto in codice giallo - dunque in condizioni di media gravità - all'ospedale San Gerardo di Monza.

Le immagini scattate in Via San Pietro, scenario del sinistro stradale

Avrebbe potuto avere conseguenze ancora peggiori per la vittima, l'incidente avvenuto intorno alle ore 15 di questo pomeriggio in Via San Pietro a Casatenovo, in località Levada, a pochi passi dall'autorivendita Redaelli F.lli srl.
Una 44enne residente nel complesso residenziale con ingresso al termine dell'arteria è stata travolta dalla sua utilitaria, un'Alfa Mito di colore bianco che aveva posteggiato a poca distanza dall'ingresso dell'officina specializzata nella riparazione delle autovetture.

La donna - ma la dinamica dovrà ancora essere appurata dagli agenti di polizia locale - forse in un momento di distrazione, potrebbe non aver tirato il freno a mano, con l'auto che ha così iniziato a marciare per alcuni metri nella sua stessa direzione, investendola in prossimità dell'accesso pedonale al condominio in cui risiede. Come impazzita, l'autovettura ha poi proseguito la propria corsa, facilitata dalla strada in discesa, arrestandosi nello spiazzo erboso accanto alla recinzione del complesso residenziale.
Le urla della 44enne hanno richiamato l'attenzione di altri residenti che una volta resisi conto dell'accaduto hanno allertato il 112, con l'arrivo sul posto di un'ambulanza dei volontari del soccorso di Vimercate supportati dall'automedica del San Gerardo.

Sottoposta alle prime cure del caso, la donna è stata poi caricata sul mezzo che dopo alcune decine di minuti è partito alla volta del nosocomio brianzolo. Apparsa sempre cosciente, seppure dolorante per il trauma patito, la casatese è riuscita a fornire le proprie generalità agli operatori del 118 e agli agenti di polizia locale che soltanto una volta acquisita la sua testimonianza potranno ricostruire con esattezza la dinamica dell'episodio nel quale non sono rimaste coinvolte altre persone.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco