• Sei il visitatore n° 332.595.735
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 14 febbraio 2021 alle 11:52

Rogoredo: ''bocconi'' sospetti nei pressi del cimitero. Segnalati ai carabinieri e ATS

I bocconi sospetti raccolti a Rogoredo
Sta destando particolare sgomento proprio in questi minuti la notizia del rinvenimento di presunte polpette avvelenate nei pressi del cimitero di Rogoredo a Casatenovo.
A fare la scoperta è stata questa mattina una giovane residente che stava passeggiando con il proprio amico a quattro zampe lungo l'arteria che conduce verso la struttura per il riposo eterno, quando si è imbattuta nei bocconi.
''La mia cagnolona ne stava mangiando uno, ma per fortuna ho avuto la prontezza di farglielo sputare'' ha raccontato la ragazza nel post affidato ai social network, che ha subito ottenuto una serie di condivisioni. ''Con il mio compagno e i miei genitori ne abbiamo raccolti una decina lungo tutto quel viale alberato''.
La famiglia casatese, preoccupata per le eventuali conseguenze di quei bocconi dal contenuto decisamente sospetto, si è subito recata presso la locale stazione dei carabinieri per presentare denuncia contro ignoti.
I militari, raccolta la loro testimonianza, hanno allertato ATS - autorità sanitaria competente - per effettuare un'analisi della sostanza contenuta all'interno delle polpette e verificarne dunque l'eventuale pericolosità. Nel frattempo però, anche se i bocconi sono stati raccolti, va prestata la massima attenzione perchè non è esclusa la presenza di altro materiale ugualmente nocivo che potrebbe essere sfuggito all'attenzione di chi ha prontamente fatto sparire e segnalato le polpette.
Resta inoltre l'amarezza e lo sdegno per un gesto ritenuto inqualificabile.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco