Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 262.490.910
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 20 febbraio 2021 alle 10:46

Greppi: l'App sul Covid degli informatici si aggiudica il premio 'Storie di Alternanza'

L'Istituto superiore Greppi di Monticello affronta la situazione di emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Covid-19 continuando le sue attività e i tantissimi progetti.
Da menzionare è sicuramente la partecipazione delle classi quarte e quinte del liceo delle scienze umane (opzione economico-sociale) all'iniziativa "La Lombardia è dei giovani". Si tratta di un progetto promosso da Regione Lombardia nel 2019 per promuovere la partecipazione inclusiva dei giovani alla vita sociale e politica dei territori. Sono stati avviati 25 progetti nelle 12 province lombarde che si concluderanno a marzo 2021.

Gli studenti dell'indirizzo informatico che hanno messo a punto CoronaMap

Gli studenti del Greppi hanno partecipato a tre conferenze online: il primo incontro, intitolato "Cittadinanza attiva", si è tenuto il 19 gennaio e ha avuto come ospiti i volontari e le volentarie della  Croce Rossa Italiana - Comitato di Merate. È stata una  discussione sulla cittadinanza attiva  e sono state presentate delle esperienze di giovani che svolgono attività di volontariato.
Il secondo incontro, "Facciamo un'impresa", risalente al 22 gennaio, ha voluto mostrare una serie di  esempi virtuosi  che possono essere di ispirazione ai giovani in procinto di entrare nel mondo del lavoro. In questa occasione gli studenti hanno ascoltato la testimonianza di Cecilia Sala, proprietaria e ideatrice dell'asilo per cani "Gli Amici di Ceci".

Alessandro e Asia, fra gli ideatori dell'app

Ultima conferenza è stata "Le diverse tipologie di contratto", che si è svolta il 16 febbraio in collaborazione con i referenti della  CGIL (Confederazione Generale Italiana del Lavoro). Sono stati affrontati i temi del mondo del lavoro e delle varie forme contrattuali esistenti.
Questa iniziativa ha permesso agli studenti di acquisire le competenze di cittadinanza attiva e di economia, indispensabili per il loro futuro professionale.

VIDEO

Un progetto molto interessante è "CoronaMap", che si è aggiudicato il primo posto al concorso "Storie di Alternanza 2020" promosso dalla Camera di Commercio di Como e Lecco nella sezione istituti tecnici.
Il premio, del valore di 2mila euro, è stato assegnato nel corso di una cerimonia svoltasi in diretta streaming nella giornata di giovedì 18 febbraio.
"CoronaMap" è nato come approfondimento di un argomento disciplinare di informatica nella classe 4IA durante l'anno scolastico 2019/2020, nel periodo di lockdown dovuto al Covid-19. L'obiettivo era quello di far sperimentare a tutti gli studenti le loro competenze nell'ambito dello sviluppo delle applicazioni per smartphone Android. L'idea di base del progetto era quella di mostrare su una mappa dei dati geo referenziati associati alla diffusione del Coronavirus in Italia. I dati da utilizzare erano quelli ufficiali della Protezione Civile.
Tutti gli studenti della classe 4IA hanno realizzato diversi progetti. Tra questi è emerso per completezza e funzionalità quello di Alessandro Locatelli. Il docente di Informatica, Gennaro Malafronte, ha proposto ad Alessandro di apportare ulteriori migliorie e di farne un'applicazione completa. Grazie allo stage a distanza presso l'azienda di informatica LinkedData.Center di Enrico Fagnoni, lo studente ha approfondito diverse tematiche connesse allo sviluppo di applicazioni per smartphone e web services, ha avuto modo di osservare lo sviluppo di software da parte di professionisti e ha completato la sua App, denominata "CoronaMap" nel periodo estivo tra luglio e agosto 2020.

I ragazzi con il professor Gennaro Malafronte

Al progetto di Alessandro ha partecipato anche la studentessa Asia Piazza di 3IK (indirizzo informatico), che ha progettato le icone e il design dell'App su Adobe XD e Adobe Photoshop. Asia ha un particolare talento per la grafica e ha imparato autonomamente ad usare gli strumenti professionali Adobe. 
L'app possiede tre principali funzioni: tramite apposite mappe tematiche si ha la possibilità di conoscere la distribuzione di positivi, decessi, guariti, tamponi e altro, sul territorio nazionale, diviso in regioni e province. È possibile visualizzare una legenda, cambiare tipo di mappa visualizzata e risalire ai dati specifici di ogni area geografica in modo facile e veloce; si ha poi accesso ai dati giornalieri della Protezione Civile a partire dallo scoppio della pandemia. Si può trovare la propria regione o provincia all'interno del database e aggiungerla ai preferiti, in modo da averla sempre a portata di mano.

Ultimo a destra il dirigente scolastico Dario Crippa

Fra i dati contenuti sono presenti le variazioni giornaliere, in modo da avere un confronto veloce con i dati del giorno precedente; è possibile visualizzare la curva di crescita dei positivi in tutta Italia, nelle regioni e nelle province. Si può anche scegliere quale intervallo di tempo visualizzare sul grafico, in modo da avere una panoramica generale sull'andamento dei dati mese per mese o settimana per settimana. In generale, quindi, sarà possibile tornare indietro nel tempo e visualizzare mappe, dati e grafici dei mesi passati e risalire ai primi giorni dello scoppio della pandemia in Italia, per scoprire come la situazione si è evoluta col passare delle settimane.

S.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco