Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 263.699.499
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 21 febbraio 2021 alle 18:52

Missaglia: alla ricerca del proprietario della fede nuziale trovata per caso in un negozio


Un ritrovamento del tutto particolare quello capitato ai membri di una famiglia di Casatenovo di passaggio al negozio Shopping Center di Missaglia nei primi giorni di febbraio, quando, per caso, hanno rinvenuto nel parcheggio esterno del negozio una fede nuziale. Durante un pomeriggio, infatti, ormai verso l'orario di chiusura, Concetta Squitieri e i suoi due figli si trovavano a fare compere al magazzino cinese sito in via Puccini a Bariano e tutto d'un tratto uno dei due ha trovato nell'area di parcheggio il piccolo anello e pensando che si trattasse di un oggetto di poco valore, dimenticato o addirittura buttato sull'asfalto per caso, aveva deciso di tenerlo per gioco. Lungo la via di ritorno verso casa Concetta ha però realizzato che in realtà quello era un gioiello prezioso in oro bianco e dall'altissimo valore personale, essendo appunto una fede matrimoniale. Le ipotesi sulle modalità della sua scomparsa possono quindi essere tecnicamente di due tipi, volontaria o no, ma l'incisione al suo interno della scritta: ''DAVIDE  1 - 03 - 2020'', rende forse più plausibile la probabilità che l'oggetto sia stato smarrito per sbaglio magari da una sposa fresco di nozze, in procinto di festeggiarne il primo anniversario la prossima settimana.
Un evento quindi speciale e significativo che rende lo smarrimento dell'oggetto ancora più spiacevole per il legittimo proprietario, del quale ad oggi non c'è ancora traccia. Concetta dopo averne verificato il valore ha poi deciso prontamente di chiamare il negozio per avvisare di aver trovare l'anello lasciando anche il proprio numero di telefono per far sapere che, nel caso si fossero palesati i diretti interessati, l'oggetto si trovava comunque al sicuro, in attesa di essere restituito. La cosa al momento, però, non era andata a buon fine e quindi la donna ha deciso di pubblicare un post su Facebook nel gruppo dedicato a Missaglia, dichiarando appunto di aver trovato l'anello e di essere alla ricerca degli sposi, pubblicandone poi uno simile anche nel gruppo di Casatenovo per allargare il raggio delle proprie ricerche.
Nei prossimi giorni, comunque, a distanza di circa tre settimane dal ritrovamento dell'oggetto, Concetta vorrà recarsi di nuovo presso il negozio per provare a rintracciare i proprietari ed eventualmente rivolgersi ai Carabinieri per valutare se qualcuno nei giorni scorsi abbia denunciato la scomparsa del gioiello. Al momento non ci sono altri indizi che potrebbero aiutare a ritrovare i proprietari dell'anello, una cosa però è certa: il dispiacere di chi l'ha smarrito, se ciò avvenuto involontariamente, potrebbe amplificarsi proprio con l'avvento dei festeggiamenti del primo anno di matrimonio con il coniuge. 
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco