Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 263.687.927
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 21 febbraio 2021 alle 20:10

Casatenovo: sindaco e capigruppo in visita al salumificio Vismara. Impressioni positive

Visita della conferenza capigruppo di Casatenovo allo stabilimento Vismara in località Sant'Anna. ''Abbiamo avuto modo - hanno spiegato gli amministratori - di incontrare il dr. Pierluigi Colombi, CEO Vismara, ed il direttore di stabilimento. E' stata l'occasione per visitare gli impianti, i reparti ed i laboratori''.
Dopo l'adunanza dei creditori, del novembre scorso, che ha approvato il piano di sviluppo presentato nell'ambito della procedura di concordato preventivo, l'attenzione del Comune è rivolta di nuovo agli investimenti per la produzione ed al tema occupazionale.

Il sindaco, i capigruppo consiliari con il CEO dr.Colombi (secondo da sinistra)

''Abbiamo avuto modo di riscontrare come Vismara sia impegnata nel mantenere e cercare di guadagnare spazi di mercato sulle due produzioni principali e storiche: mortadella e salami. Nel contempo è impegnata in un percorso di differenziazione dei prodotti, avviando delle linee nuove nel settore salami ed altri prodotti di nicchia. Abbiamo verificato con piacere che è in corso un investimento su una nuova linea dei cotti, i cui primi macchinari sono già stoccati presso lo stabilimento di Casatenovo'' hanno spiegato in una nota congiunta il sindaco Filippo Galbiati con i capigruppo Fabio Crippa, Marco Pellegrini e Christian Perego. ''Vismara è un marchio storico, di qualità, ed è in possesso di importati e preziose certificazioni nel settore carni per l'esportazione, anche nel mercato americano; aspetti che possono far ben sperare per il futuro se verranno mantenuti gli impegni nella spinta agli investimenti produttivi''.

Le relazioni sindacali interne (con RSU e sindacati confederali) sono al momento buone e si registra una tenuta dell'occupazione. I lavoratori hanno alcune mensilità arretrate di stipendi (relative al 2018) ma all'amministrazione comunale casatese è stato garantito che il piano concordatario prevede una progressiva liquidazione di questi crediti privilegiati.
Il destino di Vismara è strettamente legato alle decisioni che verranno assunte nell'ambito della procedura che vede interessato tutto il gruppo Ferrarini, che rimane il principale cliente dell'azienda di Casatenovo specie per tutto il settore dell'affettatura.

''Ci sembra condivisibile la prospettiva che ci è stata illustrata di acquisire nuovi spazi di mercato, al fine di garantire una maggiore autonomia di Vismara. I risultati di bilancio del 2020 appaiono migliori di quanto preventivato'' hanno proseguito gli amministratori, concludendo così: ''come abbiamo fatto nei mesi scorsi, affiancati da Regione e Provincia, proseguiremo nel monitorare l'evolversi di questa vicenda, con l'impressione che ci siano le condizioni per investire e garantire occupazione nel sito di Casatenovo''.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco