Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 263.699.837
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 22 febbraio 2021 alle 10:49

Basket Costa, A1: nella 20°giornata sfiorato il colpaccio

Finisce con una sconfitta il derby a Sesto San Giovanni per la Limonta Costa Masnaga, che tira fuori dal cappello un match di altissima fattura, mettendo in difficoltà le padrone di casa e rimanendo aggrappate alla partita fino alla fine.
Partenza a razzo targata Matilde Villa, Spreafico e capitan Del Pero, con le pantere che si portano sul 3-7. Nunn dalla lunetta allunga fino a +5, poi Geas piazza un parziale di 10-0 mettendo il naso avanti. Il canestro di Spinelli e la tripla di Jablonowski permettono a Basket Costa di stare a contatto: al 10', il tabellone dice 24-19. Geas prova lo scatto in apertura di secondo quarto, nonostante il bel canestro di Allievi, con le iniziative di Dotto, Graves, Ercoli e Gwathmey. Jablonowski prova a caricarsi l'attacco di Costa sulle spalle con 6 punti consecutivi, ma è ancora Ercoli a rilanciare Geas, 41-28 al 14'. Attacchi prolifici, difese un po' meno efficaci: Spreafico lancia la scossa e segna 9 punti in un amen, riportando la Limonta vicinissima, 43-41. Le pantere addirittura sorpassano, chiudendo un clamoroso parziale di 18-2, con una tripla di Nunn: 45-46 al 20'.
Dopo l'intervallo, l'equilibrio la fa da padrone e allora ci provano Del Pero e Nunn a spostare l'inerzia 49-55 al 25'. Le straniere di Geas riportano le padrone di casa subito in parità, ma è la tripla di Arturi che segna il sorpasso allo scadere della terza frazione, 63-60.


PH: Alessandro Vezzoli

Spreafico pareggia subito dalla lunga distanza e, dopo il canestro di Matilde Villa, sorpassa sempre dall'arco dei 6,75: 66-68 al 33'. La sfida sale di intensità, tra sorpasso e controsorpasso arriva anche la tripla di Del Pero, 70-71. Le americane Gwathney, da una parte, e Nunn, dall'altra, fanno 74-74, ma sono i liberi di Graves che permettono a Geas, entrati nell'ultimo minuto, di mettere il naso avanti, 76-74. Spreafico fallisce dall'arco, poi segna il -2 per le pantere, ma l'antisportivo fischiato a Matilde Villa spegne le speranze di Costa. Finisce 79-76.

Tabellini

Allianz Geas Sesto San Giovanni: Gwathmey* 20 (4/7, 4/9), Nespoli NE, Arturi 6 (0/1, 2/2), Dotto 3 (1/2 da 3), Ronchi NE, Verona* 16 (3/5, 2/3), Oroszova* 7 (2/4, 1/7), Merisio NE, Graves* 15 (6/11 da 2), Panzera*, Gilli 2 (1/1 da 2), Ercoli 10 (5/5 da 2)
Allenatore: Zanotti C.
Tiri da 2: 21/35 - Tiri da 3: 10/27 - Tiri Liberi: 7/9 - Rimbalzi: 36 12+24 (Graves 13) - Assist: 16 (Gwathmey 7) - Palle Recuperate: 6 (Graves 3) - Palle Perse: 13 (Gwathmey 4)
Limonta Costa Masnaga: Spreafico* 26 (3/7, 5/10), Villa* 11 (4/7, 0/1), Osazuwa NE, Caloro NE, Del Pero* 8 (1/3, 2/3), Jablonowski* 12 (3/4, 2/4), Spinelli 2 (1/3 da 2), Allievi 2 (1/1 da 2), N'Guessan, Nunn* 15 (5/10, 1/1)
Allenatore: Seletti P.
Tiri da 2: 18/37 - Tiri da 3: 10/19 - Tiri Liberi: 10/12 - Rimbalzi: 24 5+19 (Jablonowski 9) - Assist: 7 (Villa 4) - Palle Recuperate: 5 (Spreafico 2) - Palle Perse: 11 (Nunn 3)
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco