Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 262.808.427
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 23 febbraio 2021 alle 18:03

Oggiono, Ello: serie di furti in abitazione lo scorso fine settimana

Immagine di repertorio
Diversi furti sono stati segnalati durante gli scorsi giorni. Almeno cinque gli episodi di effrazione registrati fra Oggiono ed Ello. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che l'attività criminosa si sia concentrata durante lo scorso fine settimana, in particolare nella giornata di domenica 21 febbraio.
Ad essere colpite sono state le zone periferiche e di confine fra i due comuni. Quattro furti sono stati segnalati all'interno del territorio comunale di Oggiono. La località di Imberido, la via Per Galbiate e l'area del Trescano sono state le aree più colpite. Un quinto furto è avvenuto nel territorio comunale di Ello. Proprio in quest'ultimo comune, nei giorni antecedenti ai furti, alcuni cittadini avevano segnalato alcune "auto sospette" in sosta davanti alle abitazioni.
A destare particolare preoccupazione sono state le modalità con cui le effrazioni sono state condotte. In più di un caso, infatti, i ladri si sono introdotti nelle abitazioni nonostante la presenza nelle stesse dei rispettivi proprietari. Un modus operandi che ha contribuito a generare apprensione fra i residenti di queste zone e anche fra gli amministratori locali.
«È preoccupante la modalità, il fatto che in alcuni casi i furti si siano svolti con le persone in casa» ha spiegato Chiara Narciso, sindaco di Oggiono - che ha poi chiarito: «i Carabinieri sono presenti, stiamo lavorando in sinergia. Mettiamo a disposizione, come lo è sempre stato, l'impianto di videosorveglianza comunale».
Molto probabilmente le oltre cento telecamere installate sul territorio cittadino potrebbero aver fornito elementi utili agli inquirenti che proseguiranno le indagini nei prossimi giorni.
Sul tavolo dell'Amministrazione comunale c'è anche il protocollo per il Controllo di Vicinato. Sottoscritto con il Prefetto di Lecco, potrebbe essere implementato nel prossimo futuro. A rallentarne la diffusione è stata la situazione emergenziale legata alla pandemia. Ad oggi non è infatti stato possibile realizzare le indispensabili riunioni con la cittadinanza, e in particolare con gli abitanti dei singoli quartieri, per illustrare le modalità di attuazione del Protocollo, registrando al tempo stesso l'adesione da parte dei cittadini interessati.
Virginio Colombo - sindaco di Ello
- appresa la notizia del furto avvenuto all'interno del proprio territorio comunale ha annunciato la sua intenzione di confrontarsi con il comandante dei Carabinieri per valutare la situazione.
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco