Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 298.768.527
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 11 marzo 2021 alle 17:37

Monticello, cooperativa Il Volo: il Covid ha modificato anche la nostra vita in comunità

L'ingresso a Villa Ratti, sede de Il Volo
Da ormai un anno, nelle nostre storie, abbiamo tutti un denominatore comune: il Covid-19. Per tutti c'è, lo sentiamo intorno a noi, ma, non tutti lo viviamo allo stesso modo. Sappiamo che possiamo vivere la stessa esperienza, situazioni comuni, ma la lettura che ciascuno di noi ne trae, non è mai identica. Abbiamo sensibilità diverse, reazioni diverse, letture diverse e questo ci porta a vivere momenti e stati d'animo differenti. L'attenzione a questo aspetto è stata la nostra priorità.
Negli ultimi mesi ci siamo concentrati, con maggiore attenzione, a intuire le diverse reazioni, l'emergere di un disagio dovuto alle restrizioni, una convivenza ancora più forzata per l'isolamento. Come vive una comunità residenziale questa emergenza, una comunità che quotidianamente si confronta con la fragilità, l'ansia, l'incertezza? Non ci nascondiamo dietro a frasi di circostanza. È dura. L'agenda si è riempita di impegni, incontri e molti aspetti nuovi da seguire. Siamo stati preoccupati che il lockdown aggravasse situazioni già a rischio, sia per la maggiore solitudine, sia per convivenze in ambienti ristretti. La quotidianità vissuta in questo modo non è semplice, non aiuta i nostri ospiti affetti da disturbo borderline della personalità nel loro percorso terapeutico-riabilitativo. Però non ci siamo mai fermati.
Il Volo c'è, ci siamo. Continuiamo a lavorare per i nostri ospiti, nell'esperienza lavorativa, nella ricerca e, per quanto possibile, in azioni di prevenzione nelle scuole.
Il Volo c'è, ci siamo. Il nostro staff di medici, psicologici, infermieri e riabilitatori è all'altezza della situazione. Abbiamo affrontato tale condizione come gruppo, il collettivo per superare le fatiche del singolo. E in questo gruppo consideriamo anche te. Anche tu parte dell'insieme di persone che ha a cuore chi sta vivendo una fragilità, e opera insieme per valorizzare pienamente l'identità di ciascuno.
Prezioso è lo stare accanto.
Grazie!
Il Volo - società cooperativa sociale Onlus
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco