Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 273.371.598
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 14 marzo 2021 alle 13:49

Sirone: è mancato Luigi Molatore a 59 anni. Fu titolare di ''Bomocar''

Ieri si è tenuta, a Brongio, la cerimonia per l’ultimo saluto a Luigi Molatore, una perdita che ha letteralmente scioccato la comunità di Sirone dove viveva con la sua famiglia. Una malattia lo ha infatti strappato all’affetto dei suoi cari in pochissimi giorni, senza lasciare loro nemmeno il tempo di organizzarsi, di capire meglio e di elaborare cosa stesse accadendo.
Boby, questo il nomignolo con il quale era conosciuto, era noto sul territorio per essere stato il titolare di Bomocar, un’attività di rivendita di auto multi marca in via don Giuseppe Allamano a Castello Brianza, poco lontano dalla SP51 e dal confine con Sirone.

Luigi Molatore

In passato, aveva scelto di dedicarsi all’impegno politico in paese, candidandosi nel gruppo della Lega che si presentò, oltre dieci anni fa, alle amministrative di Sirone. Nel 2014, ritentò una nuova esperienza nel gruppo “Radici e futuro”, al fianco di Stefano Sala.
L’altro giorno, a soli 59 anni, la perdita che ha lasciato sconvolta l’intera famiglia ma non solo. “Il ricordo è quello di una bravissima persona. La sua perdita, ancora in giovane età, ha lasciato sotto shoc l’intero paese” ha commentato il sindaco Emanuele De Capitani.
Luigi ha lasciato la moglie Saba, le figlie Marta, Elena con Emanuele e l’affezionato nipote Tommaso.
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco