Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 273.833.046
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 17 marzo 2021 alle 17:38

Casatese: il 18 tutti i sindaci ricorderanno le vittime del Covid

Un momento di raccoglimento davanti ai cimiteri o ai monumenti ai caduti di ogni singolo comune, per commemorare le vittime del Covid. E' l'iniziativa della conferenza permanente dei sindaci del casatese, resa nota dalla presidente Alessandra Hofmann in occasione della prima giornata nazionale in memoria di chi il virus si è portato via. Alle ore 11 di giovedì 18 marzo o in altri casi di sabato 20 marzo, i sindaci posizioneranno una pianticella di ulivo quale ''messaggio di speranza e vicinanza a tutte le comunità''.


Di seguito il comunicato diffuso dalla prima cittadina monticellese:
OGGETTO: Comunicato della Conferenza dei Sindaci - Giornata Nazionale in memoria delle vittime del Covid

Il 18 marzo sarà la prima Giornata Nazionale in memoria delle vittime del Covid. I Sindaci dei comuni della conferenza del Casatese desiderano, ancora una volta uniti, ricordare coloro che purtroppo sono venuti a mancare, esprimere vicinanza a coloro che stanno combattendo il virus e onorare tutti gli operatori che ancora oggi stanno affrontando la pandemia.
Tra la giornata di giovedì e sabato ognuno terrà un momento di raccoglimento presso il cimitero o municipio, posizionando una pianticella di Ulivo che vuole essere un messaggio di speranza e vicinanza a tutte le nostre comunità.

Il Presidente
Alessandra Hofmann

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco