Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 273.375.526
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 23 marzo 2021 alle 16:05

Besana: un hub per le vaccinazioni di massa al centro sportivo

L'individuazione presso il Palazzetto dello Sport "Ezio Perego" di Besana Brianza di un Hub per le vaccinazioni anti-covid che possa fare da riferimento per tutta l'area del besanese. E' questo l'oggetto di una riunione, svolta ieri pomeriggio in modalità telematica, promossa dal consigliere regionale besanese Alessandro Corbetta (Lega), con il Sindaco di Besana in Brianza Emanuele Pozzoli, il Direttore Generale della Ats Brianza Silvano Casazza, il Direttore Generale della Asst Brianza Marco Trivelli e i responsabili della Cooperativa di medici Cfb (Consulto Formativo Brianza).

Il centro sportivo di Besana

"A Besana in Brianza - ha dichiarato il consigliere regionale Alessandro Corbetta - è stato riconosciuto un ruolo di guida per l'area posta più a nord nella provincia di Monza e Brianza. E' un onore ma soprattutto una grande sfida dal punto di vista organizzativo e sanitario che, insieme al sindaco Emanuele Pozzoli, abbiamo ricercato e ottenuto".
"L'opportunità di avere sul territorio besanese un hub per la vaccinazione anti-covid - continua Corbetta - ci rende orgogliosi ma in particolare consapevoli dell'utilità di poter disporre nelle immediate vicinanze di uno spazio dove poter vaccinare i residenti a Besana Brianza e nei comuni limitrofi. La macchina organizzativa è già partita per poter allestire la struttura e realizzare, a regime, dieci linee vaccinali all'interno del Palazzetto dello Sport che potranno garantire circa 120 vaccinazioni all'ora."
"Una volta allestito - spiegano Corbetta e Pozzoli - l'hub resterebbe attivo per tutto il periodo della vaccinazione di massa, permettendo a migliaia di residenti nella nostra zona di poter essere vaccinati vicino a casa in una struttura conosciuta. Un'opportunità che, anche in vista del rilancio dell'ex ospedale, renderà nuovamente Besana punto di riferimento sanitario di tutta l'area".

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco