Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 273.831.726
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 26 marzo 2021 alle 17:25

Barzanò: il parco Mezières si veste di nuovi colori grazie all'arte del giovane Mipam

Nuovi colori per il Parco Mezières, l'area ludico-sportiva di Barzanò che in questi giorni sta assumendo una nuova veste. Merito di Mipam, ''arruolato'' dal Comune per poter riqualificare i muretti e le gradinate presenti nella zona situata in prossimità delle scuole, attraverso un'opera di street art.

Il giovane artista barzanese Mipam

Un lavoro che ha già suscitato interesse ed apprezzamento in quanti in questi giorni hanno potuto ammirare da vicino il risultato della creatività del giovane artista, nato e cresciuto proprio a Barzanò, in località Torricella.

''Questa collaborazione con il Comune è nata dopo la mostra che nel settembre 2019 avevo allestito in biblioteca. Già all'epoca mi era stato chiesto di poter avviare un progetto e oggi sono qui, grazie anche al sindaco Giancarlo Aldeghi che ci ha tenuto particolarmente al mio coinvolgimento nell'iniziativa'' ci ha raccontato il ventiquattrenne, dopo averci illustrato le caratteristiche dell'opera che ha già preso forma, con i suoi colori brillanti e le sue forme dinamiche. ''Ho cercato di realizzare un disegno che si fondesse perfettamente con il paesaggio circostante, ispirandomi anche al periodo difficile che stiamo vivendo, nella speranza che possa essere di buon auspicio per rivedere presto la luce''.

Di qui si spiega la scelta dei colori: l'azzurro, il viola ed il verde con lo spazio in continuo movimento, come dovrebbe essere la vita. ''Spero che sia l'inizio di un'epopea di colori e di arte'' ha proseguito Mipam, che ha iniziato a lavorare al progetto lo scorso venerdì per concluderlo in questo fine settimana.

Appassionato di arte e disegno in tutte le sue forme, il giovane barzanese ha frequentato la scuola del fumetto, dove è riuscito a trovare una propria dimensione, seppur i momenti difficili sul suo cammino non siano mancati.

''Ho cercato di allontanarmi, per un anno non ho più disegnato, ma l'arte è sempre tornata a cercarmi in qualche modo perchè è quello che so fare meglio. Vorrei riuscire a raccontare la mia storia, aiutando le persone a stare bene. L'arte del resto è terapeutica e capace di farti uscire con più forza quello che hai bisogno di dire'' ha aggiunto Mipam, che sta preparando una mostra itinerante sulla Brianza, ispirandosi al concetto di home faber.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco