Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 272.784.260
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 26 marzo 2021 alle 21:39

Oggiono: attivato un mini centro vaccinale nella sede di Ats di Via Longoni

La sede di Ats in Via Longoni
Un centro per l'inoculazione dei vaccini per la prevenzione dal virus Covid-19 è stato avviato questa settimana a Oggiono. Le somministrazioni delle dosi avvengono in via Longoni nell'edificio che ospita gli uffici e i laboratori della sede locale di Ats della Brianza.
In questo periodo iniziale dovrebbe essere attiva una sola linea vaccinale. Il centro sembrerebbe - secondo le informazioni al momento disponibili - essere dedicato in modo specifico, almeno in questa fase, ad alcune categorie del personale delle pubbliche amministrazioni o lavoratori considerati a rischio.
Durante gli scorsi giorni si sono recati presso la struttura gli agenti di Polizia Locale di diversi comuni della provincia di Lecco. Al momento non è chiaro se in futuro il centro di vaccinazione sarà attivo per somministrare le dosi anche nei confronti degli stessi dipendenti di Ats e Asst, che non abbiano ancora ricevuto il vaccino, o nei confronti di altre categorie di dipendenti delle pubbliche amministrazioni o di lavoratori a rischio contagio.
Ciò che è noto è che la decisione di aprire il centro di vaccinazione è stata presa proprio nelle stesse ore in cui veniva cancellata l'apertura dei centri di vaccinazione dedicati agli ultraottantenni previsti all'Inrca di Casatenovo e nella stessa città di Oggiono al PalaBachelet.
L'accordo fra Ats della Brianza e Asst di Lecco è stato infatti firmato lo scorso lunedì 22 marzo. In quella sede l'Ats si è resa disponibile a mettere a disposizione dell'Asst di Lecco alcune figure professionali quali medici e infermieri necessari per eseguire le vaccinazioni.
Lo stesso accordo prevede che l'attività di vaccinazione possa proseguire in orario lavorativo "dal lunedì alla domenica compresa, allestendo una o più linee vaccinali". La presenza del personale di Ats avverrà a "rotazione" su più turni "mediamente di 7 ore per equipe". Una garanzia di continuità operativa che unitamente al periodo di validità dell'accordo - al momento non è prevista una scadenza temporale - lascia immaginare che la linea di somministrazione del vaccino presso la struttura di via Longoni sia stata predisposta per essere operativa a lungo termine.
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco