Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 292.095.307
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 29 marzo 2021 alle 17:41

Cassago-Viganò: vertice in Prefettura su spaccio e devianza giovanile

Il prefetto Castrese De Rosa
Il Prefetto di Lecco, Castrese De Rosa, ha presieduto questa mattina in videoconferenza due riunioni del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, con la partecipazione dei Sindaci dei Comuni di Viganò, Fabio Bertarini, e Cassago Brianza, Roberta Marabese.
All'esame, per il Comune di Viganò, il fenomeno dello spaccio itinerante di sostanze stupefacenti, attivo prevalentemente nelle aree boschive impervie, per renderne più difficoltosa la localizzazione e garantire, al contempo, un maggiore afflusso di "clienti".
Con il Sindaco del Comune di Cassago Brianza, è stato invece affrontato il tema del disagio giovanile che, esacerbato dagli effetti della pandemia in corso, ha dato origine a episodi di devianza che hanno visto protagonisti gruppi di ragazzi.
Saranno intensificati i servizi di controllo e vigilanza nelle suddette aree, anche con interventi straordinari delle forze dell'ordine, potenziati i sistemi locali di videosorveglianza e adesione al controllo di vicinato per una sicurezza sempre più integrata e partecipata.
Ai Comitati hanno preso parte, oltre ai Sindaci di Cassago Brianza e Viganò, il Presidente della Provincia Claudio Usuelli, il Questore Alfredo D'Agostino, il Comandante Provinciale dell'Arma dei Carabinieri, Igor Infante, ed il Vicecomandante Provinciale della Guardia di Finanza Damiano Manzari.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco