Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 294.024.778
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 31 marzo 2021 alle 12:05

Casatenovo: a Francesco Biffi, Lorenzo Brivio e ''Alberico'' il quinto Premio San Giorgio. Un riconoscimento extra a Davide Brivio

Sono Francesco Biffi, Lorenzo Brivio e Antonio ''Alberico'' Fumagalli i vincitori del Premio San Giorgio alle Arti e alla Cultura 2021.

Un'immagine di repertorio dell'Auditorium di Casatenovo

Giunto alla quinta edizione, il riconoscimento nasce su iniziativa dell'Auditorium di Casatenovo con la collaborazione dell'assessorato alla cultura del Comune, Pro Loco e Casateonline con l'intento di "far conoscere, segnalare, ricordare e ringraziare i casatesi di ieri e di oggi che si sono particolarmente distinti nel panorama culturale in Italia e all'estero".
E proprio in questi ambiti si sono distinti i tre vincitori del premio che riceveranno - non appena sarà possibile, data la situazione pandemica - il riconoscimento dedicato al patrono della parrocchia di San Giorgio.

Francesco Biffi è presidente e fondatore dell'associazione Sentieri e Cascine, che in questi anni si è distinta nella costante opera di valorizzazione del territorio casatese e della sua storia. In prima persona Biffi ha contribuito alla divulgazione di notizie, curiosità e all'organizzazione di progetti legati a Casatenovo e alle sue frazioni, collaborando attivamente anche con il mondo delle scuole.

Lorenzo Brivio invece è un giovane classe 1993 residente a Rimoldo di Valaperta, dove svolge la sua attività artistica. Nel giugno 2020 ha ottenuto la laurea magistrale presso l'accademia di Brera - Milano con il massimo dei voti con lode, e ad ottobre la certificazione per l'insegnamento sempre con lode. A novembre è partito per l'Abbazia di Novacella a Bressanone per collaborare alla realizzazione di un'opera magistrale presso il nuovo museo. Tantissime le mostre e i progetti che compongono il già ricco curriculum del giovane artista di Casatenovo.

Antonio ''Alberico'' Fumagalli, anch'egli residente a Valaperta, è uno scultore. Realizza da anni ormai meravigliose opere scolpite dalle radici delle robinie. Una passione per la natura e le sue forme che coltiva sin da quando era ragazzo, e che negli ultimi tempi gli ha consentito di avviare un interessante percorso insieme ai ragazzi della scuola media, ai quali ha raccontato la sua passione e i segreti della sua arte così particolare.
Il ricavato delle mostre allestite grazie alle sue opere è sempre stato devoluto in beneficenza, in particolare ai missionari valapertini e all'Operazione Mato Grosso.

E non è finita qui. Il bando di quest'anno prevedeva un ulteriore riconoscimento assegnato dalla commissione ad un casatese distintosi nell'ultimo anno per un merito speciale. A questo proposito si è deciso di premiare Davide Brivio. Originario di Galgiana, l'ex numero uno della Suzuki che lo scorso anno si è aggiudicata il titolo mondiale di Moto GP con in sella il pilota spagnolo Joan Mir, è recentemente passato alla Formula 1. Brivio è il nuovo Racing Director di Alpine, parte del Gruppo Renault, iscritto al mondiale con i piloti Fernando Alonso ed Esteban Ocon.

Tra le tante segnalazioni pervenute da parte della cittadinanza la commissione - composta dal prevosto don Antonio Bonacina, da tre membri del gruppo volontari dell'Auditorium, dal consigliere con delega alla cultura Enrica Baio, dalla presidente della Pro Loco Rosa Adele Galbiati e da Gloria Crippa, giornalista di Casateonline - ha dunque deciso di premiare i quattro candidati, tutti in qualche modo legati a Casatenovo e che hanno contribuito ad accrescerne il valore e la notorietà.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco