Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 273.375.657
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 09 aprile 2021 alle 08:41

Barzago: interventi a scuola e incarichi per la ristrutturazione

Il vicesindaco di Barzago, Michele Bianco
In questi giorni gli alunni più piccoli stanno ricominciando a popolare le aule delle scuole primarie dopo circa un mese di assenza fisica dagli istituti. L'amministrazione comunale di Barzago ha cercato di aiutare le insegnanti, e di conseguenza gli alunni, a subire meno disagi possibili nel periodo di DAD ricablando uno dei due edifici scolastici che non presentava un’infrastruttura adeguata alle esigenze della scuola e, grazie ad un accordo con la società Eolo, aumentando la banda portandola a 100 Mb. Il Comune ha inoltre approfittato di questo periodo in cui gli edifici erano quasi vuoti per completare i lavori di messa in sicurezza dei davanzali dell'edificio grande. Infine, come già aveva anticipato il vicesindaco Michele Bianco, Barzago è risultata assegnataria di un bando del Ministero per il finanziamento della progettazione definitiva della ristrutturazione dei due edifici scolastici per un importo di 93mila euro, e in questi giorni si stanno quindi affidando gli incarichi ai professionisti che avevano svolto la progettazione preliminare. “Confidiamo, una volta completato questo nuovo step progettuale, di poter accedere più facilmente ai finanziamenti statali e regionali per il restauro degli edifici” ha commentato il vicesindaco Bianco. “Continuiamo a investire e a credere nel nostro plesso scolastico ascoltando le esigenze di insegnanti e famiglie e, nel contempo, a progettare il futuro per renderlo sempre più moderno e adeguato ai tempi”.
M.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco