Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 273.852.788
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 15 aprile 2021 alle 18:10

Missaglia omaggia Garibaldi ed il premio Nobel Moneta

E' un pezzetto piccolo di storia, ma davvero significativo, quello che il Comune di Missaglia ha voluto valorizzare attraverso una nicchia collocata all'ingresso di Palazzo Belgiglio, sede dell'ufficio tecnico e della sala consiliare.

Ricorda il legame fra Giuseppe Garibaldi - al quale è intitolata la principale strada missagliese, che collega la SP54 a Piazza Libertà - ed Ernesto Teodoro Moneta, unico premio Nobel per la pace italiano che visse e morì proprio in paese, dove è sepolto.
Sulla parete è infatti riportata una breve corrispondenza fra i due; una lettera recuperata dall'archivio storico della Società di Mutuo Soccorso di Missaglia, che aveva la sede proprio in via Garibaldi, nell'ex cinema e che è stata conservata da Aldo Amati.
Il mezzobusto in gesso che ritrae Garibaldi, è stato recuperato, in pessime condizioni, nei ripostigli dell'ex cinema prima che fosse demolito, ed è stato ricomposto dalla moglie di un assessore della giunta missagliese.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco