Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 273.678.017
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 19 aprile 2021 alle 15:33

Casatenovo: le proposte formulate dal consiglio comunale dei ragazzi

Hanno presentato, discusso e argomentato le loro proposte, esattamente come fanno i consiglieri adulti. Eleganti nell'aspetto e con un linguaggio tanto preciso quanto convincente nel tono, non se le sono mandate a dire, pur rimanendo nei confini di un dibattito civile.

Il consiglio comunale dei ragazzi riunito nella serata di venerdì in sala consiliare

Insomma, è stato uno ''spettacolo'' che è valso la pena di osservare quello che i ragazzi di classe terza della scuola media Gaetana Agnesi di Casatenovo hanno regalato venerdì sera presso la sala consiliare del municipio. Le quattro liste candidatesi alle elezioni interne dell'istituto hanno infatti presentato idee e proposte per rendere non soltanto la scuola, ma anche il paese, su misura per le loro esigenze.

Da destra il consigliere Francesco Sironi e l'assessore Gaetano Caldirola

A condurre il dibattito è stato il consigliere Francesco Sironi, affiancato dall'assessore all'istruzione Gaetano Caldirola, che ha organizzato il bel momento in collaborazione con l'istituto comprensivo, rappresentato per l'occasione anche dal dirigente Ettore Melchionna.
''Sono molto contento: le vostre proposte sono degne di nota e voi siete molto eleganti, come richiesto da questa sede. Mi raccomando, quello di stasera deve essere un dibattito civile, senza scontri'' ha detto il preside, ringraziando i docenti Capraro, Mariani e Pappalardo per l'impegno profuso e invitando i ragazzi a sfruttare la serata come momento di crescrita, nell'esercizio della democrazia. ''Che vincano le proposte di cui ha bisogno il nostro istituto'' ha detto.
Presente alla serata anche il sindaco Filippo Galbiati, oltre al capogruppo di maggioranza Fabio Crippa e a quello di opposizione Marco Pellegrini per il gruppo Più Casatenovo.

Da sinistra il sindaco Galbiati, il consigliere Pellegrini, il dirigente Melchionna e il consigliere Crippa

''Questa serata ha un significato simbolico perchè voi, per l'occasione siete seduti dall'altra parte e noi saremo qui ad osservarvi. In questi mesi vi abbiamo lasciati troppo tempo in casa. Ora dovete uscire...riappropriatevi del vostro paese. E' bello occuparsi della comunità in cui si vive'' le parole del primo cittadino. ''Si diventa persone più complete e felici se si vive la propria realtà occupandosene. Fate anche voi così, riappropriatevi di Casatenovo''.
L'assessore Caldirola ha inoltre ricordato che quest'anno, per la prima volta, è stato stanziato un budget per poter attuare la proposta vincente indicata dai ragazzi.

Il sindaco Galbiati aiuta Cristian Caldirola, sindaco dei ragazzi, ad indossare la fascia

Conclusi i convenevoli iniziali, spazio dunque alla discussione fra gli studenti. Presenti i candidati al consiglio comunale di ognuna delle quattro sezioni, che hanno reso note le proposte per la loro scuola, anche in vista della realizzazione del nuovo edificio in località Crotta, ma anche per il paese.

Cristian Caldirola, Maria Magni, Gioele Feole e Marta Consonni di 3A - ovvero la giunta attualmente in carica - hanno illustrato l'iniziativa che prevede la creazione di magliette con il logo della scuola, mentre per Casatenovo hanno pensato all'allestimento di Liberamente, una fiera del tempo libero.

Leonardo Buzzi, Martina Colombo, Beniamino Bresciani e Arianna Garofalo di 3B hanno invece proposto l'acquisto di nuovo materiale sportivo per la palestra e la sistemazione di sentieri nei boschi del territorio casatese.
Per la 3C si sono invece candidati Gabriele Sormani, Davide Fumagalli, Valeria Perego e Tea Pescialli; le loro proposte? L'esecuzione di murales per decorare l'ambiente scolastico e di una pista ciclabile che consenta di collegare la scuola media alla piazza di Casatenovo.

Infine la 3D: Benedetta Sironi, Michela Piazzi, Marianna Marzucco e Matilde Favorido hanno proposto l'organizzazione di una giornata dedicata alla cultura e di una per lo sport, a vantaggio degli studenti della loro scuola. Per Casatenovo invece, hanno pensato ad un sistema di bike sharing da sfruttare nel territorio del comune, pianeggiante soprattutto in corrispondenza delle frazioni.
Poste in votazione con preferenza espressa in forma scritta e segreta sulle schede consegnate ai ragazzi, a ricevere il maggior numero di ''plausi'' sono state l'allestimento della fiera Liberamente e l'organizzazione delle giornate dedicate a sport e cultura.

Non sono mancate critiche e suggerimenti espressi durante l'intera seduta, conclusasi entro le 22 come da vigente coprifuoco, per rendere il dibattito stimolante e appassionato. Le stesse caratteristiche che hanno dimostrato di avere i ragazzi venerdì sera.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco