• Sei il visitatore n° 339.806.701
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 05 maggio 2021 alle 17:31

Bulciago: continua il progetto culturale ''Mappa di Comunità''

L'assessore Raffaella Puricelli
Prosegue con entusiasmo l'attività culturale "'mappa di comunità", progetto promosso dal Comune di Bulciago nell'ambito della più ampia iniziativa: "Museo di Comunità", co-finanziata da Fondazione Cariplo.
Il progetto, che mira tra le altre cose a rafforzare lo spirito civico dei cittadini attraverso la conoscenza e la maggior consapevolezza del proprio territorio, si è dovuto modificare nel tempo rispetto ad alcune specifiche azioni a causa della pandemia, la quale ha impedito tutta una serie di attività incentrate sulla socialità, sull'incontro tra le persone, laboratori nelle scuole ed iniziative espressive artistiche.
Nonostante le difficoltà - come ha evidenziato l'assessore e vicesindaco Raffaella Puricelli - sono comunque state attivate nuove azioni che nel caso specifico porteranno finalmente alla realizzazione della "mappa di comunità".
Per definire i contenuti dell'iniziativa si è costituito un tavolo di lavoro composto da cittadini, dal bibliotecario comunale, agli amministratori e ai professionisti con competenze diverse di Liberi Sogni, con la funzione di regia per il proseguo del processo di comunità in corso. Tra le prime attività gestite dal tavolo è rientrata sicuramente la definizione di un sondaggio da sottoporre alla popolazione, propedeutico alle conseguenti azioni di progetto che porteranno entro luglio alla realizzazione della mappa, e che è nato da un'analisi del territorio, della società e della sua storia, e che ha portato i componenti del tavolo di regia a voler indagare per ogni quesito posto "passato, presente e futuro" di Bulciago.
Il questionario è stato somministrato solo parzialmente per via della pandemia così come alcune azioni di promozione dell'attività non sono state possibili da realizzare, come ad esempio un incontro pubblico con la cittadinanza, la presenza costante al mercato del sabato, la forte divulgazione attraverso la biblioteca comunale e l'incontro con le associazioni.
Il lavoro è stato comunque svolto e i dati sono stati raccolti e analizzati, cosa che ha permesso al tavolo di lavoro di essere ancora più operativo nello sviluppo dei contenuti che andranno ad arricchire la mappa partendo dai luoghi e dagli elementi salienti del sondaggio e attraverso la raccolta di testimonianze, fotografie e contenuti extra che coinvolgeranno ulteriormente la cittadinanza.
Nello specifico, il numero di risposte raccolte è stato di 143 su 2844 abitanti, il 5% della popolazione, per quanto riguarda la prima parte, con domande relative ai personaggi che secondo i cittadini sono stati più rilevanti e significativi per la storia di Bulciago, le attività economiche prevalenti, gli interessi che dovrebbero essere portati avanti in un'ottica futura, i luoghi più simbolici del paese e l'associazionismo. Alla seconda parte del questionario, sono state 89 le persone che hanno risposto al questionario, circa il 3% della popolazione, e le domande in questo caso hanno riguardato le tradizioni e le feste paesane che secondo gli intervistati si sono perse nel tempo, i motivi che potrebbe spingere qualche residente a migrare da Bulciago, la qualità del rapporto comunitario e sociale con gli altri cittadini e infine l'attenzione per le tematiche "green".
Il progetto proseguirà dunque fino a quest'estate e nel corso delle settimane l'amministrazione spera di poter coinvolgere maggiormente la cittadinanza grazie ai graduali allentamenti sulle restrizioni e di riuscire a realizzare la mappa con i contributi di tutti i partecipanti all'iniziativa.
M.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco