Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 277.648.081
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 06 maggio 2021 alle 08:54

Pallamano Molteno: trasferta sul campo della prima della classe

Sulla carta un match proibitivo se si guarda solo la classifica, ma il Salumificio Riva Molteno nel girone di ritorno è decisamente un'altra squadra che può competere con chiunque. Match importante quello di sabato 8 maggio in Puglia tra il Conversano ed il Molteno, due squadre che combattono per obbiettivi diversi, i primi per lo scudetto e i lombardi per la salvezza.
Un Salumificio Riva Molteno che ha a disposizione ancora cinque partite, cinque finali, per cercare di rimanere nel massimo campionato italiano di pallamano. Nella pausa dovuta ai match della Nazionale la squadra moltenese si è allenata con molta determinazione, per preparare al meglio la sfida contro la forte formazione del Conversano, che purtroppo nell'ultimo periodo non ha potuto disputare alcune partite per la positività di alcuni giocatori.



Proprio per questo entrambe le formazioni torneranno in campo molto determinate e pronte a giocarsi un match ricco di emozioni, soprattutto per l'ex di turno, Carlo Sperti, per cui sarà decisamente un ritorno a casa.
Ma sentiamo ora le parole del tecnico moltenese Salvatore Onelli sulla presentazione della partita: "Durante la pausa abbiamo approfittato per recuperare qualche acciaccato, attualmente qualcuno non è al meglio ma contiamo di andare a Conversano con tutti gli effettivi a disposizione. Sarà la gara più difficile della stagione. Conversano ha perso una sola gara in questo campionato, imbattuta in casa e ad un passo dallo scudetto, ma tutto questo non ci spaventa. Sappiamo che siamo ad un buon livello e possiamo giocarcela anche lì, sono una squadra molto compatta in difesa e solida in attacco, hanno grande varietà di soluzioni e dovremmo essere molto concentrati soprattutto in fase difensiva. Contro Cassano abbiamo mostrato maturità, servirà una prestazione senza cali mentali perché loro non perdonano, ci proveremo come sempre e usciremo sicuramente dal campo senza rimpianti".
La partita sarà trasmessa sulla piattaforma streaming di Eleven Sport sabato sera dalle ore 19.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco