Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 277.319.036
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 06 maggio 2021 alle 09:11

Ospedale Erba: 43 casi di Covid di cui 3 in intensiva

Quasi dimezzati i casi di infezione da Sars-CoV2 attualmente in carico all’ospedale Fatebenefratelli di Erba, alle prese con la terza ondata. I casi positivi, in base ai numeri forniti quest’oggi, sono 43. Tra questi, tre persone si trovano ricoverate nel reparto di terapia intensiva. Come dicevamo, in un mese i numeri si sono dimezzati. Alla fine di marzo, il nosocomio aveva in cura 77 persone, delle quali cui 8 in terapia intensiva. Si erano quindi dovuti convertire altri reparti per poter ospitare questo numero di pazienti: l'aumento delle richieste di ricovero aveva quindi coinvolto i reparti di medicina generale, riabilitazione e una parte della cardiologia. In quest’ultimo caso, sono stati comunque riservati alcuni posti letto per le urgenze.
Nei mesi di gennaio e febbraio, i numeri si sono mantenuti più o meno costanti, mentre a inizio marzo, la curva aveva iniziato progressivamente a salire: si era passati in pochi giorni da 36 a 44 ricoveri. Numeri che hanno continuato a crescere fino alla fine del mese. Da qualche settimana, invece, l’inversione della curva con la riduzione dei casi che necessitano di una struttura ospedaliera per essere curati.
Durante la seconda ondata, invece, i ricoveri erano in linea con i dati di fine marzo. I numeri erano poi andati calando a metà dicembre, fermandosi a quasi 60 pazienti.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco