Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 277.980.771
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 10 maggio 2021 alle 21:26

Valaperta: il 12 una veglia di preghiera per ricordare Francesca ''dal sorriso dolcissimo''

Francesca Fumagalli
L'improvvisa e tragica morte di Francesca Fumagalli ha lasciato dietro di sè tanto dolore, incredulità e amarezza.
A Casatenovo - paese dove la 31enne era cresciuta, aveva studiato ed era riuscita a crearsi una bella famiglia - non si parla d'altro. Impossibile non provare una stretta al cuore pensando alla drammatica scomparsa di una giovane mamma, avvenuta lungo la strada che la stava riportando verso casa, dove avrebbe riabbracciato i suoi figli dopo qualche ora trascorsa insieme all'amato Andrea.
Operatrice socio sanitaria in una struttura del territorio, già volontaria della Croce Bianca, moglie e madre orgogliosa di un bimbo di 4 anni e di una bambina di 2, Francesca la ricordano tutti per il suo sorriso contagioso, per la sua gentilezza e per la sua energia positiva.
Anche quando nell'agosto 2015 il suo allora compagno - divenuto qualche mese più tardi suo marito - era rimasto coinvolto in un drammatico incidente stradale in Via Volta, a Cassina de' Bracchi, Francesca aveva raggiunto lo scenario dei soccorsi assistendo i volontari del 118, supportando per lunghe settimane la riabilitazione di Andrea, ricoverato presso l'ospedale Niguarda di Milano.
A distanza di poco meno di sei anni, un altro incidente, ancor più drammatico, con i due ragazzi in sella alla loro motocicletta urtati da una vettura in fase di svolta, fra Via Monte Rosa e Via San Martino ad Arcore. Un luogo già scenario di una serie di sinistri - alcuni dei quali dall'esito mortale - che sabato sera ha mietuto un'altra giovane vittima.
Trasferita in codice rosso all'ospedale di Vimercate, la 31enne originaria di Valaperta ma residente da qualche anno a Rogoredo si è spenta nella notte. Troppo gravi le ferite rimediate nella caduta rovinosa sull'asfalto, dopo essere stata sbalzata a qualche metro di distanza dal luogo dell'impatto. Gravi anche le condizioni del marito Andrea Brambilla, giudicato però fuori pericolo dai medici dell'ospedale San Gerardo di Monza. Ricoverato nel reparto di ortopedia, ne avrà per diverse settimane a seguito dei diversi traumi riportati.

I soccorsi prestati alla giovane casatese sabato sera in Via Monte Rosa ad Arcore

Sono ancora in corso gli accertamenti dei carabinieri della stazione di Arcore che a poche ore dal sinistro avevano già proceduto con la denuncia per omicidio stradale nei confronti del 29enne lissonese conducente della Fiat 500 L che, in fase di svolta verso Via San Martino, avrebbe urtato la motocicletta con in sella Andrea e Francesca, che viaggiava in direzione Casatenovo.
Non sono stati ancora fissati invece, i funerali; è necessario attendere il nulla osta al rilascio della salma una volta conclusi tutti gli accertamenti disposti dalla Procura, che sulla morte della casatese ha aperto un fascicolo d'indagine.
Mercoledì 12 maggio alle ore 21 nella parrocchia di San Carlo a Valaperta si terrà invece una veglia di preghiera
voluta dai sacerdoti della comunità pastorale alla memoria della giovane mamma ''dal sorriso dolcissimo e ineguagliabile'' come si legge in uno dei tanti messaggi di cordoglio riportati sui social in queste ore. Tutti accomunati dallo stesso identico pensiero intriso di dolore e tristezza per una giovane vita spezzata troppo presto.
Articoli correlati:
09.05.2021 - Rogoredo: Francesca Fumagalli, 31 anni, è la vittima del tragico schianto ad Arcore. Operatrice socio-sanitaria, lascia due bambini piccoli
09.05.2021 - Casatenovo: 31enne muore in un incidente stradale a Arcore. Viaggiava in sella ad una moto scontratasi con una vettura
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco