Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 297.632.814
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 12 maggio 2021 alle 17:39

Poesia sul Coronavirus

l’inoculo anti corona
 

  sul vaccino per questa epidemia

non farti influenzare da qualcun altro

ogni fiala anche se di diversa compagnia

è sempre un toccasana in modo scaltro
 

non puoi scartare il nome chiacchierato

solo perché il no tu l’hai sentito dire

il prodotto è stato più volte esaminato

dai bravi tecnici influenti nel prevenire
 

cerchiamo allora di saper bene la verità

non è il nome che porta alla rimonta

ma i composti chimici studiati in realtà

che ne fanno propria la sua impronta
 

e con questo successo acquartierato

con mille difficoltà di vera esecuzione

è il massimo che la fortuna ci ha riservato

col farmaco studiato e in produzione
 

poi visto questa valanga di siero attivo

che viene iniettato a ciascuno degli abitanti

non possiamo accettar come un passivo

il sacrificio di medici e infermieri li operanti
 

lo stato la sanità son di sicura protezione

e questo male che ci ha tanto soffocato

con tutte quelle morti e il fermo di nazione

sarà sconfitto e il suo brio sarà buttato
 

vogliamoci del bene e non falsiamo l’armonia

presto tutti torneremo insieme e in allegria

non facciamoci del mal ma grande eufonia

e a tutti noi tornerà presto la poesia
 
Umberto Colombo
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco