• Sei il visitatore n° 332.444.602
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 20 maggio 2021 alle 19:46

Bulciago: cominciati i lavori per la media struttura di vendita

Sono iniziati da qualche settimana i lavori per la media struttura di vendita che sorgerà nella frazione di Bulciaghetto. Un intervento che consentirà alla comunità di potersi rifornire di generi alimentari all'interno del perimetro del proprio paese. La destinazione d'uso dell'area in cui sorgerà l'edificio era stata prevista già più dieci anni fa dall'allora amministrazione comunale, che aveva inserito nel Piano di Governo del Territorio la condizionalità rispetto a strutture che vendessero generi alimentari o simili, escludendo qualsiasi altro tipo di costruzione.

Il cantiere in località Bulciaghetto, fra Via Provinciale e Via S.Agostino

La previsione viene dunque da lontano, quando sindaco era Egidia Beretta e della giunta faceva parte anche l'attuale assessore Tonino Filippone, oggi con delega all'urbanistica. Quest'ultimo ha definito ''lungimirante e di interesse per la comunità tutta'' la volontà di destinare il lotto a questo tipo di servizio in modo da permettere ai cittadini di poter rimanere nel proprio comune per sopperire al bisogno di acquistare beni di tipo alimentare.
L'area in cui sorgerà la struttura era inizialmente edificabile per un totale di 3.000 mq, ma quando qualche anno fa la proprietà aveva deciso di riavviare la trattativa con l'attuale amministrazione comunale per decidere sul futuro del lotto, gli accordi finali avevano ridotto il numero di metri quadrati edificabili a 1.400. La negoziazione con gli amministratori in carica ha quindi permesso di trattenere circa 1.600 mq estranei dall'intervento, andando di fatto a tutelare maggiormente il verde pubblico.
Quando la trattativa è cominciata, a Bulciago non esisteva e tuttora continua a non esserci nessun servizio del genere, a parte un negozio di vicinato e due panifici in centro paese che pur essendo preziose risorse per la comunità, risultavano insufficienti a soddisfare la domanda totale da parte della cittadinanza e dei residenti di Bulciaghetto in particolare, sprovvista totalmente di strutture simili. Era dunque importante poter assicurare ai cittadini l'accesso a un servizio considerato essenziale attraverso la costruzione di una struttura di utilità pubblica di media vendita alimentare, che prenderà la forma di un piccolo supermercato.
In questo anno e mezzo di lockdown è stata poi esperienza comune di molti quella di riscoprire l'utilità di questo servizio e soprattutto di ritornare ad apprezzare la prossimità di strutture che offrono beni essenziali e quindi il bisogno di edificare l'opera è stato probabilmente amplificato anche per effetto della pandemia.

L'assessore all'urbanistica Tonino Filippone

Nelle prossime settimane, poi, insieme alla presentazione del progetto dell'opera sarà illustrato nel dettaglio anche l'altro intervento che prenderà avvio nella stessa area e che sorgerà adiacente rispetto alla struttura di media vendita, ovvero la struttura polifunzionale del Comune. Parliamo infatti di un edificio di circa 200 mq che ospiterà tra le altre cose anche la sede della Protezione Civile e dei garage comunali per un valore di quasi 400mila euro finanziati anche grazie ad una compensazione pubblica.
''Si tratterà di una piccola ricchezza per la frazione e per tutta Bulciago'' ha commentato l'assessore Tonino Filippone, soddisfatto del lavoro e delle trattative serrata che grazie all'impegno e alla volontà di tutta la giunta comunale sono stati portati avanti per arrivare a questa soluzione.
M.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco