Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 277.324.045
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 21 maggio 2021 alle 12:02

Oggiono: premiati gli studenti delle medie al concorso musicale di Bellano

Gli alunni della scuola Media hanno ottenuto diversi riconoscimenti alla IV edizione di “Bellano paese degli artisti”. Un concorso pensato appositamente per le scuole medie e superiori ad indirizzo musicale. La manifestazione – a causa della pandemia – si è svolta da remoto, attraverso la trasmissione di video registrati. Diversi gli studenti dell’istituto secondario di primo grado “Marco d’Oggiono” che partecipando hanno ottenuto dei riconoscimenti. Premi che hanno un valore speciale, come ci ha spiegato il professor Federico Peraldo referente del plesso scolastico e insegnante di pianoforte: «È stato bello vedere che nonostante le difficoltà del periodo, la didattica a distanza, e il fatto che i ragazzi abbiano avuto poco tempo per prepararsi siano riusciti comunque a costruire qualcosa di bello e di fatto bene». Difficolta legate alla didattica a distanza che nel caso particolare dell’insegnamento della musica comporta ancora maggiori problematiche.



«È complicato – ha spiegato Peraldo - perché l’insegnamento della musica ha necessità di contatto, del far vedere fisicamente come si suona. Nel periodo di chiusura, di zona rossa, abbiamo dovuto fare sempre tutto a distanza, in particolare la parte di musica d’insieme d’orchestra siamo riusciti a farla per brevissimi periodi». Nonostante le difficoltà i risultati, ottimi in molti casi, non sono mancati e il professore ha potuto definirsi «soddisfatto» degli obbiettivi raggiunti.
Nella categoria ottoni-legni con musicisti solisti sono stati ottenuti ben cinque diplomi di primo premio. Non sono mancati i diplomi di secondo premio, i terzi e i quarti. Gilardoni Giacomo della sezione 1D esibitosi con la tromba ha ottenuto una valutazione di 99/100 primo premio, Castelnuovo Nicolò 1D 93/100 secondo premio (tromba), Gentile Savonarola Gaetano 2D 88/100 terzo premio (tromba), Conti Elisa 2D 93/100 secondo premio (tromba), Gusmeroli Andrea 1D 95/100 primo premio (tromba), Bonacina Valentina 3D 90/100 secondo premio (corno), Valnegri Giulia 3D 98/100 primo premio (clarinetto), Valsecchi Sabrina 1D 82/100 quarto premio (corno), Fumagalli Ester 1D 99/100 primo premio (corno), Fumagalli Teresa 1D 100/100 primo premio (clarinetto).



Nella categoria pianoforte solisti sono arrivati secondi Appiani Anna 1D 90/100 e Bianchi Leonardo 1D 90/100, mentre Spreafico Gioia 1D 80/100 ha ottenuto il diploma di quarto premio. Fra i duo, Stefano Gariboldi e Leonardo Bianchi 1D raggiungendo i 91/100 hanno ottenuto il diploma di secondo premio con clarinetto e pianoforte, Matilde Ostidich e Lucrezia Bianchi 1D con valutazione pari a 87/100 hanno raggiunto il terzo premio (due clarinetti). Fra le orchestre hanno brillato i ragazzi della 2 D che hanno raggiunto il primo premio ottenendo anche il premio speciale “uniti contro il COVID”. L’orchestra della 1 D ha raggiunto il quarto posto mentre la terza D ha ottenuto il secondo premio.
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco