Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 277.329.781
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 28 maggio 2021 alle 23:33

Oggiono: l'assessore al Bilancio Crippa rimette la delega per motivi lavorativi

L'assessore al bilancio Nadia Crippa
«Una decisone sofferta che nasce da motivi lavorativi». Nella giornata di venerdì 28 maggio l'assessore al bilancio Nadia Crippa ha rimesso le proprie deleghe nelle mani del sindaco di Oggiono Chiara Narciso. Crippa è stata eletta consigliere comunale alle elezioni amministrative del 2019. Fu lei, fra i candidati dell'attuale gruppo di maggioranza, a ottenere il maggior numero di preferenze nelle urne. Ben 175 gli oggionesi che scrissero il suo nome votando per la lista di centro sinistra "Insieme per Oggiono". Nelle scorse ore ha deciso di compiere un passo in dietro dal ruolo di assessore al Bilancio e Tributi, una scelta - come lei stessa ha spiegato - motivata da impegni lavorativi.
Laureata in economia aziendale, Crippa è impegnata nella pubblica amministrazione non solo a livello politico nella città di Oggiono, ma anche nel ruolo di tecnico per Regione Lombardia prima e per la città di Lecco poi.
Negli scorsi mesi ha partecipato a un concorso che le ha permesso di compiere un nuovo passo in avanti nella propria carriera lavorativa. Dall'inizio del mese di aprile ha assunto il ruolo di dirigente e il suo impegno in ambito lavorativo e professionale è andato via via aumentando. Da qui la decisione di fare un passo indietro dal ruolo di assessore al Bilancio della città di Oggiono.
«Come dirigente dei Servizi Finanziari del comune di Lecco, svolgo un incarico impegnativo e complesso che mi ha comportato un impegno molto più grande» ha spiegato la stessa Nadia Crippa nel pomeriggio di venerdì 28 maggio, dopo aver rimesso la delega al Bilancio nelle mani del sindaco.
«È stato un passaggio concordato, dovuto al suo impegno lavorativo» ha confermato il primo cittadino Chiara Narciso. Crippa nel ruolo di assessore al Bilancio ha dovuto affrontare da protagonista una fase critica nella gestione delle finanze cittadine durante la crisi dovuta alla pandemia.
«Abbiamo fatto - ha spiegato - un buon lavoro in un periodo faticoso per la vita di tutti, un periodo in cui i Bilanci comunali hanno veramente sofferto. Sono contenta perché siamo riusciti a recuperare le risorse per fare investimenti e garantire a tutti i cittadini i servizi, anche in modo maggiore rispetto a quello che ci si aspettava. Anche in termini di risorse recuperate dall'evasione tributaria sono stati fatti importanti passi in avanti e presto ne verranno fatti altri».
Da assessore Crippa ha dimostrato la capacità di riuscire a reperire le risorse per far fronte alle spese in aumento per il sostegno sociale ed economico dei cittadini. Allo stesso tempo ha svolto un lavoro particolarmente impegnativo nell'individuare i bandi di finanziamento emessi da Enti superiori. Ottenuto l'accesso a queste risorse per la città di Oggiono è stato possibile "mettere in cantiere" una serie di importanti interventi in opere pubbliche. Un lavoro che è stato riconosciuto anche dal primo cittadino. «Ha lavorato bene ha dimostrato grandissima professionalità, in questi anni ci ha aiutato molto» è stato il commento di Chiara Narciso.
«Sono - ha spiegato Crippa - felice per l'esperienza che ho fatto sono contenta e grata nei confronti dei cittadini e del sindaco che mi hanno consentito di svolgerla. Sono soddisfatta del lavoro fatto con il sindaco, con la Giunta, i consiglieri e gli Uffici comunali». Un'esperienza da amministratore che, anche se in forma ridotta rispetto al ruolo di assessore, porterà avanti anche nei prossimi mesi.
«Continuerò a lavorare alla vita consiliare» ha chiarito Crippa che rimettendo la delega al Bilancio ha confermato l'intenzione di continuare nel ruolo di consigliere comunale. «Sono stata molto contenta di sapere che resterà» ha commentato il sindaco precisando: «affiancherà chi subentrerà nel ruolo di assessore al Bilancio per il passaggio di consegne».
Delega, quella al Bilancio, che è attualmente nelle mani del sindaco Chiara Narciso. Presto verrà affidata a Paola Borraccetti, prima fra i non eletti nel gruppo di "Insieme per Oggiono" alle scorse elezioni. Vista la permanenza del consigliere Crippa fra i banchi del consiglio, Borraccetti assumerà il ruolo di assessore esterno, senza assumere il ruolo di consigliere comunale.
«Siamo contenti della disponibilità dimostrata da Paola Borraccetti che in questi anni ha sempre partecipato alla vita del gruppo e alle riunioni mentendosi aggiornata» ha commentato il sindaco che ha ricordato: «Paola non ha esperienze in questo ruolo, ma quando assume un ruolo lo porta fino in fondo: in tutti i campi che si è impegnata si è sempre distinta per presenza e impegno».
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco