Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 277.326.590
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 31 maggio 2021 alle 17:40

Casatenovo: borse di studio e un nuovo 'premio eccellenza'

Nuovo regolamento per l'assegnazione delle borse di studio agli studenti di Casatenovo. Ad illustrarlo, in consiglio comunale, è stato l'assessore alla partita Gaetano Caldirola, specificando le novità già discusse in commissione.
Due gli elementi inseriti. ''Nell'ottica di valorizzare l'eccellenza è stata alzata la votazione minima per partecipare: da 7.5 a 8/10'' ha detto l'amministratore, precisando che saranno previsti anche valori reddituali massimi, tenendo conto delle fasce Isee. ''La finalità è quella di aiutare famiglie che non hanno strumenti necessari per supportare il percorso di studi''.

L'assessore Gaetano Caldirola (a destra) e il capogruppo di maggioranza Fabio Crippa

L'integrazione riguarda l'introduzione del cosiddetto ''premio eccellenza'' allo scopo di incentivare l'impegno scolastico, da assegnare ai ragazzi di terza media e delle superiori, che abbiano conseguito risultati eccellenti al termine dei rispettivi cicli scolastici: 10/10 o 100/100 (con o senza lode).
''E' un indirizzo importante: le borse di studio verranno erogate come contributo economico, mentre il premio eccellenza tramite buoni acquisto. L'eccellenza verrà dunque riconosciuta, ma non sotto forma monetaria'' ha precisato Caldirola, aggiungendo che sarà garantita la massima pubblicità ad entrambe le iniziative, proprio perchè possano essere davvero uno strumento di aiuto, soprattutto per le famiglie in difficoltà.
Sul punto è intervenuta anche Gaia Riva, consigliere di maggioranza, che ha voluto rendere nota la massima condivisione delle integrazioni al regolamento, da parte di tutti i membri della commissione. ''Ci sembra un modo più adeguato per dimostrare l'attenzione e la considerazione dell'amministrazione per coloro che andranno poi a disegnare di fatto il volto della nostra società'' ha detto, mentre il collega Francesco Sironi ha voluto esprimere soddisfazione per le novità con le quali è stato aggiornato il regolamento, anche alla luce dell'emergenza Covid che ha accentuato anche le disparità socio-economiche.
Il capogruppo Persone e Idee Fabio Crippa infine, ha esaltato le due forme di sostegno promosse, altrettante meritevoli: quelle per chi ha meno mezzi e l'altra, a supporto dell'eccellenza, invitando a puntare molto sulla comunicazione alle famiglie interessate.
La delibera ha ottenuto il via libera all'unanimità dal consiglio comunale.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco