Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 284.091.998
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 02 giugno 2021 alle 21:58

Missaglia: motociclista ferito nello scontro con un'auto che si dilegua

Appaiono molto gravi le condizioni di un motociclista di 46 anni rimasto ferito nell'impatto con una vettura che si sarebbe poi dileguata, lasciandolo a terra.

E' accaduto intorno alle 21.30 di questa sera in Via Marconi a Missagliola, con lo scontro fra il centauro in sella ad una Harley Davidson e l'auto (pare un'Audi station wagon di colore scuro) avvenuto all'altezza del posteggio della pizzeria d'asporto Jasmine. Ancora al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Merate la dinamica del sinistro, ma dalle prime informazioni raccolte sembra che il conducente del mezzo, invece di fermarsi a prestare soccorso, abbia premuto il piede sull'accelleratore, allontanandosi dal luogo del sinistro, in direzione Contra.

Subito è scattato l'allarme al 112 e sul posto in pochi minuti si sono portati un'ambulanza della Croce Bianca supportata dal personale medico atterrato a bordo dell'elisoccorso. Sembrano molto gravi infatti, le condizioni del 46enne che viaggiava a bordo della due ruote diretta verso il centro di Missagliola che nell'impatto con l'altro mezzo e successivamente con l'asfalto, avrebbe riportato una serie di traumi tali da classificare le sue condizioni con un codice rosso (estrema gravità).

Spetterà ora ai carabinieri risalire con esattezza alla dinamica del sinistro, individuando appunto la persona al volante dell'auto rimasta coinvolta nello scontro.

A questo proposito sono in corso gli accertamenti raccogliendo anche le testimonianze delle persone che avrebbero assistito alla drammatica scena. L'auto in fuga - secondo quanto è sin qui emerso - avrebbe raggiunto Contra per poi dileguarsi verso i campi che si aprono su Maresso. Le immagini del sistema di videosorveglianza comunale potrebbero fornire elementi utili per risalire alla tipologia di veicolo e all'identità dell'intestatario.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco