Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 277.331.918
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 11 giugno 2021 alle 13:59

Molteno-Oggiono: 4° tappa del sentiero Pedemonte fino a Sala il 19

Una camminata tra storia e natura nella Brianza Lecchese. È la nuova iniziativa del Comitato Sentiero Pedemonte, che riunisce dieci associazioni ambientaliste, in programma per sabato 19 giugno con partenza alle 9 dalla stazione di Molteno e arrivo alla stazione di Sala al Barro. La camminata, che corrisponde al quarto tratto del sentiero Pedemonte, ha ottenuto il patrocinio dei Comuni di Oggiono, Molteno, del Parco del monte Barro e del museo etnografico dell'alta Brianza.
"Facile ed aperta a tutti, l'escursione toccherà punti di interesse storico, architettonico e naturalistico del territorio lecchese - spiegano dal comitato - Questa tappa rientra nel vasto progetto portato avanti dal Comitato Sentiero Pedemonte con l'obiettivo di realizzare un percorso pedonale parallelo alla linea ferroviaria Como Lecco, vero e proprio asse strategico intermodale, metropolitana per una mobilità sostenibile di collegamento fra i centri pedemontani che intercetta laghi, parchi e due province". Il cammino, attraverso tappe segnate dalle valenze ambientali e territoriali, vuole attuare una sinergia con la linea ferroviaria (treno, cicli, trasporto lacuale) per definire un itinerario di trekking di più giorni di cammino.

"L'obiettivo è quello di un vero e proprio rilancio e di un potenziamento della linea che ha enormi possibilità sia nel trasporto quotidiano dei pendolari che dal punto di vista turistico: ad oggi sottoutilizzata, nessun treno passa la domenica e per tutto il mese di agosto potrebbe divenire una valida alternativa al traffico privato delle auto - proseguono dal comitato Sentiero Pedemonte - Individuare attraverso una segnaletica territoriale, cartografie dedicate e il riconoscimento del tracciato all'interno degli strumenti della pianificazione comunale per una sua identificazione e conservazione sono i presupposti per la valorizzazione di questo territorio e della sua infrastruttura".

La partecipazione alla camminata è gratuita, ma la prenotazione è obbligatoria (occorre compilare il modulo di iscrizione). Per informazioni, invece, scrivere a sentieropedemonte@gmail.com. In caso di maltempo l'escursione sarà rinviata a sabato 26 giugno.

Di seguito il dettaglio del programma:

RITROVO alle 8:30 alla stazione di Molteno, via Stazione 27 per verifica iscrizioni per prevenzione covid-19 RITROVO E PARTENZA alle 8:11 in treno dalla stazione di Brenna-Alzate, via Stazione 1 ferrovia Como Lecco, per Molteno
PARTENZA alle 9:00 per un percorso di circa dieci chilometri lungo strade sterrate e sentieri, in parte su viabilità ordinaria in ambito urbano
ARRIVO alle 13:30-14:00 alla stazione di Sala al Barro RIENTRO alle 14:18 da sala al Barro in treno secondo gli orari consultabili su www.trenitalia.com

È prevista una sosta a Oggiono con visita al battistero e alla chiesa di S.Eufemia a cura dell'associazione archeologica "Arcao" per la quale è gradita una piccola offerta libera.
chi vorrà potrà poi proseguire per Camporeso, frazione di Galbiate (dislivello mt. 175, km 2.40) per una visita al Museo Etnografico dell'Alta Brianza (www.meab.parcobarro.it) della durata di un'ora, con ingresso gratuito. Causa pandemia, possono entrare 15 persone alla volta: si rende quindi necessaria una prenotazione per il conteggio dei partecipanti, da compilare sul modulo di adesione. Sarà infine disponibile una mappa, provvisoria in attesa della definitiva.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco