Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 283.915.870
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 14 giugno 2021 alle 23:13

Oggiono: violento scontro fra due veicoli sulla SP51, chiusa al traffico. Un ferito grave

Aggiornamenti del 15 giugno: La Fiat 500X è risultata rubata a inizio mese a Monza. Il ferito invece è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell'ospedale Manzoni di Lecco. Proseguono gli accertamenti dei carabinieri della locale stazione, già sulle tracce anche dell'altro occupante datosi alla fuga subito dopo il sinistro.



Avrebbe tentato di sterzare il più possibile a destra per evitare l'impatto, ma non ce l'ha fatta. La 500 X, come impazzita, pare essergli finita contro in maniera decisamente violenta.

Grave incidente stradale questa sera poco prima delle 22.30 a Oggiono, lungo la SP51 dove all'altezza della pasticceria Vaccani, il crossover Fiat sarebbe piombato addosso ad un furgone Renault Trafic che viaggiava in direzione Dolzago, nell'opposto senso di marcia.

Un impatto spaventoso che ha subito fatto temere il peggio per i coinvolti. Se il 49enne al volante del mezzo da lavoro se l'è fortunatamente cavata con traumi che al momento non sembrano preoccupare, ben più serie sembrano le condizioni di uno degli occupanti della 500 X a bordo della quale sembra viaggiassero due persone, una delle quali - secondo le testimonianze raccolte sul posto e ancora in attesa di una conferma ufficiale - si sarebbe dileguata a piedi nonostante le ferite rimediate nel sinistro.

Grande dispiegamento di mezzi sulla provinciale 51, con due ambulanze della Croce Rossa di Olgiate e Galbiate supportate da personale medico e infermieristico, oltre a diverse squadre dei vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza i due veicoli e l'arteria scenario del sinistro, rimasta chiusa alla circolazione stradale sino al completamento delle operazioni di soccorso e dei rilievi da parte delle forze dell'ordine.

Gravi le condizioni dell'occupante della Fiat - di cui al momento non si conoscono ancora le generalità - tanto che i sanitari gli hanno attribuito un codice rosso, trasportandolo d'urgenza in pronto soccorso.

Spetterà ora alle forze dell'ordine ricostruire con esattezza la dinamica dell'accaduto attribuendo le responsabilità del caso.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco