Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 283.906.274
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 18 giugno 2021 alle 08:43

Missaglia: una ventina gli aspiranti tecnici per il Comune. A Monticello si cerca un ragioniere

Sono una ventina gli aspiranti tecnici che hanno presentato la propria candidatura per poter lavorare presso Palazzo Belgiglio, sede dell'ufficio urbanistica del Comune di Missaglia. E' il risultato del concorso pubblico bandito nelle scorse settimane per poter potenziare l'organico alle dipendenze dell'ente, che cerca un professionista da assumere a tempo pieno e indeterminato.
Una vera e propria novità per il municipio missagliese, se si considera che dal 2010 l'ufficio dispone di due tecnici per ventisette ore settimanali complessivamente, entrambi liberi professionisti a contratto, non dipendenti quindi del Comune.
Dopo i tentativi, andati a vuoto, di assumere attraverso la mobilità fra enti, l'assessore all'urbanistica Paolo Redaelli è speranzoso - questa volta - di riuscire a colmare la pianta organica dell'ufficio, costretto da anni a lavorare con personale numericamente inferiore al dovuto.
I tempi per entrare nel vivo della procedura tuttavia, si sono allungati. ''Ci è stato spiegato che in osservanza alle norme anti Covid, sarà necessario effettuare la prova scritta presso un locale ampio, che abbiamo individuato nella sala civica di Palazzina Teodolinda. Ci stiamo attivando per contattare un'azienda che fornisca i pc per i candidati'' le parole di Redaelli. L'auspicio è quello di riuscire ad individuare il nuovo tecnico e di consentirgli di entrare in servizio entro settembre.
Punta a potenziare l'organico del proprio ufficio tecnico anche il Comune di Monticello che, a seguito di un dipendente del settore urbanistica trasferitosi presso un altro ente del territorio, nel corso dell'ultimo consiglio comunale ha annunciato - tramite il sindaco Alessandra Hofmann - l'intenzione di ricorrere appena possibile al meccanismo della mobilità per reclutare un professionista a tempo pieno e indeterminato, di categoria D (quindi avanzata).
Il municipio punta inoltre ad assumere una figura per l'ufficio anagrafe e una per il settore contabile dal momento che si profila il congedo per la pensione della responsabile della ragioneria. A questo proposito il Comune ha già bandito un avviso di mobilità per la ricerca di un istruttore contabile con scadenza fissata al 15 luglio.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco