Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 297.840.402
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 18 giugno 2021 alle 17:28

Barzanò: Michele Erba è il nuovo preside del liceo Parini

Il prof.Michele Erba
Riscoprire la tradizione economica e culturale brianzola, sviluppare la capacità di ascolto degli studenti, cercare di avere uno sguardo internazionale. Sono questi i pilastri da cui ripartire per Michele Erba, il nuovo preside del liceo linguistico e liceo economico sociale Parini di Barzanò. Erba ha le idee molto chiare per una scuola che, fin dalla sua nascita, ha avuto sempre un legame molto forte con il mondo dell'imprenditoria. Il nuovo preside sarà ufficialmente in carica dal primo settembre 2021 e prenderà il posto di Maria Paola Calderara, che ha diretto la scuola per sei anni. "Ho la fortuna di partire da una realtà già strutturata, organizzata e funzionante: in questi ultimi anni la preside Calderara ha saputo costruire una solida realtà. - ha dichiarato il neopreside. - È necessario riscoprire il legame con il territorio, consolidare il mondo della scuola e dell'impresa e, come scuola paritaria, abbiamo la possibilità di essere strutturalmente più flessibili per avviare progetti e collaborazioni".
Erba, per la sua storia personale, conosce bene il mondo dell'impresa: il futuro preside ha infatti lavorato in ambito dell'allestimento di navi da crociera e da qualche anno da deciso di insegnare, un desiderio che ha da poco finalmente realizzato. La voglia di far incontrare il mondo dell'impresa e quello della scuola è dunque supportata anche da un'esperienza sul campo.
Dopo aver iniziato proprio al Parini come docente di matematica, quest'anno ha avuto anche una cattedra al Viganò di Merate. "Appena ho messo piede in un'aula, ho capito che sarebbe stato il mio lavoro".

Inoltre, dal prossimo anno scolastico al Parini verrà inaugurato anche il liceo economico-sociale. Come si può leggere sul sito della scuola, il nuovo indirizzo "nasce per l'esigenza di un nuovo profilo di studi che porti il mondo nelle aule di scuola e doti gli allievi dei linguaggi necessari per "leggerlo" e interpretarlo. L'offerta formativa del LES è infatti caratterizzata da discipline utili al conseguimento di competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alle scienze giuridiche, economiche e sociali. La nostra forza è però il legame con la tradizione linguistica del Liceo: l'inglese diventa lingua fondamentale attraverso la quale sono veicolate molte discipline: economia politica/aziendale; lingue per l'impresa; scienze naturali, geografia".
Confermati anche per il prossimo anno i docenti, un gruppo "consolidato e affiatato", come ha voluto sottolineare Erba. "La scuola deve sviluppare negli studenti la capacità di fare squadra. Ci sarà ovviamente maggiore attenzione all'economia e alle scienze umane in un scuola che deve essere anche una palestra per ascoltarsi l'un l'altro, per guardarsi intorno, per riscoprire il legame con il nostro territorio" .
Beniamino Valeriano
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco