Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 298.352.793
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 24 giugno 2021 alle 08:27

Sulla pista di Galgiana

Spett. Redazione
Vorrei fare i "complimenti"all'amministrazione casatese, che riqualificherà la ciclabile di via s. Biagio.
Praticamente, come per i dossi, si rifanno a spese delle collettività, opere fatte in passato, puntando più all'estetica e non alla praticità.
Eppure ai tempi, quando feci notare che i blocchetti facevano vibrare le bici, si rispose che esteticamente la pista era la più bella della Brianza. Inoltre rispetto al calore, i blochetti assorbono piu calore dell'asfalto che scotta.
Idem per i blocchetti delle rampe dei dossi.
Chi aveva ragione, gli assessori di allora o quelli di adesso?
Le piante poi, si è arrivati a piantare perfino piante fruttifere che in autunno riempivano la pista di perette.
Approfitto di questo spazio, per fare una domanda:se si insisterà sull'idea della pista per Usmate fatta sul lato opposto del Comune confinante.... Non è che poi tra qualche anno si cambierà idea, spendendo altri euro dei contribuenti. FA E DISFÀ...
Vincenzo Campanella
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco