Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.314.097
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 24 giugno 2021 alle 16:12

Casatenovo: si è spenta Antonella Castelli, era ''alla guida'' di una cooperativa sociale

Antonella Castelli
Un lutto che ha toccato anche la comunità di Casatenovo, paese che aveva scelto come sua nuova residenza, trasferendosi una decina di anni fa in località Modromeno. E' mancata a 58 anni Antonella Castelli, presidente della cooperativa Sociosfera di Seregno, che opera nel campo dell'assistenza socio-sanitaria. Era malata da tempo, ma il suo impegno e la sua dedizione al lavoro non sono mai venuti meno, sino all'ultimo giorno; è sempre stata presente, forte e positiva.
''Antonella è stata una donna tenace e appassionata, apripista e innovatrice sociale, portatrice di cambiamenti solidali sui territori della nostra cittadinanza, libera e forte e capace di creare amicizia anche nei legami lavorativi'' il messaggio pubblicato dal Consorzio Farsi Prossimo, al quale la 58enne era legata, facendo parte del consiglio di amministrazione.
A ricordarne brevemente il profilo, in particolare, è stato Giovanni Carrara, ex presidente che a lungo aveva lavorato con lei. ''Abbiamo conosciuto Antonella alla fine degli anni '90, in un periodo di crisi della cooperativa Città del Sole per cui lavorava. Lei, insieme al presidente del Consorzio Farsi Prossimo di allora Massimo Minelli, fu protagonista di questa fase di lavoro e di riorganizzazione. Dopo quell'avventura è venuta in Consorzio come responsabile dell'area anziani''.
Originaria del territorio di Varese, ma milanese d'adozione, Antonella Castelli è stata successivamente - nel 2004 - fondatrice e presidente della cooperativa Bethlem, fino a quando questa si è fusa con altre tre realtà brianzole che hanno dato vita, nel 2015, a Sociosfera, i cui colleghi oggi la ricordano così: ''lavoratrice instancabile, ha sempre esercitato la funzione di presidente della nostra cooperativa, mettendo a disposizione le sue intuizioni geniali e uno sguardo sempre rivolto al futuro. Amava definirsi un' inguaribile ottimista e così vogliamo tutti ricordarla. Ci uniamo al grande dolore della sua famiglia e al grande vuoto che lascia in tutti noi''.


Antonella Castelli durante un evento organizzato dalla cooperativa Solleva

A dimostrazione del grande impegno profuso in ambito sociale, da citare infine l'impegno nel consiglio di presidenza dell'Unione territoriale di Milano, Lodi e Monza Brianza di Confcooperative, che ha mantenuto sino al 2020.
I funerali della 58enne - ricordata come donna di cultura, dotata di grande intelligenza e di fiducia verso il prossimo - si terranno presso la chiesa di San Carlo a Valaperta venerdì 25 giugno alle ore 10, preceduti alle 9.30 dalla preghiera del rosario.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco