Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 326.928.568
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 06 luglio 2021 alle 09:05

Casatenovo: i volontari OMG si occuperanno della pulizia di Piazza Mazzini

Umberto Beretta
Dopo l'esperienza positiva, svoltasi in primavera, della raccolta viveri a Casatenovo organizzata dai giovani dell'Operazione Mato Grosso (assieme al Comune, all'Oratorio e che ha visto il contributo anche di operatori della grande distribuzione) prosegue la collaborazione dei volontari con l'amministrazione comunale.
In particolare i ragazzi volontari dell'OMG si occuperanno di curare la pulizia ed il decoro della Piazza Mazzini che nei week end estivi è molto frequentata grazie alla presenza di bar e gelaterie.
''E' opportuno infatti che, con la ripresa delle attività commerciali, i normali interventi di pulizia ordinaria siano integrati per garantire migliore decoro del luogo'' ha spiegato Umberto Beretta, consigliere delegato all'arredo e al decoro urbano.
Nei mesi di luglio, agosto e settembre e nelle giornate di sabato e domenica, è previsto che i volontari (OMG, Associazione "Amici dei Campesinos") effettuino due interventi quotidiani la mattina e la sera, per la pulizia e lo svuotamento dei cestini.
Il contributo economico riconosciuto dal Comune, ai sensi delle collaborazioni con le associazioni no profit previste dal regolamento della sussidiarietà, sarà devoluto dai volontari ai progetti di cooperazione internazionale per l'America Latina, a sostegno dei missionari dell'Operazione Mato Grosso.
''Ringraziamo nuovamente e pubblicamente i giovani dell'OMG per l'impegno e la loro voglia di fare che da sempre li contraddistingue'' ha concluso Beretta.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco