Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 326.929.564
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 08 luglio 2021 alle 15:04

Casatenovo, S.Giustina: i lavori partiranno entro fine del 2021

Dopo la chiusura definitiva del percorso dei restauri e nuovi arredi a Santa Margherita - chiesina situata nella zona nord di Casatenovo - ora il progetto definitivo di Santa Giustina ha ottenuto tutte le autorizzazioni richieste e si può procedere con le ultime fasi per l'affidamento dei lavori.

''È stato un percorso non privo di fatiche e lungo, che ha previsto un serrato confronto con la Sovraintendenza che si occupa di beni monumentali, trattandosi di una Chiesa di grande valore storico artistico. Ma il progetto ora è pronto, autorizzato e condiviso. E le risorse per l'intervento ci sono. Ancora qualche mese di attesa per completare il percorso amministrativo, l'affidamento dei lavori e poi si partirà'' ha spiegato l'assessore ai lavori pubblici, Daniele Viganò.
Si inizia con un primo lotto che riguarda in particolare il bellissimo campanile con interventi di consolidamento e restauro previsti anche dalla relazione antisismica che ci è stata richiesta. Saranno inoltre eseguite opere sugli impianti e sulla struttura, anzitutto volti ad ottenere un contenimento nel tempo dell'usura da umidità. Per poi procedere con il resto dei lavori previsti dal progetto complessivo.

''Il primo lotto, che andiamo ad approvare, ha un costo complessivo (pre gara d'appalto e suscettibile di ribasso) di circa 200.000 euro. La metà è finanziata con risorse messe a disposizione da Fondazione Cariplo che ha sostenuto il progetto "Antiche Chiese, Nuove prospettive". Per gli altri 100.000 euro avevamo previsto l'accessione di un mutuo, ma avendo nel frattempo reperito le risorse evitiamo di ricorrere ad un finanziamento e sosteniamo la spesa con risorse proprie del Comune. I tempi per la chiusura del percorso amministrativo anche relativi all'affidamento dei lavori non saranno brevissimi, ma confidiamo che per la fine dell'anno, massimo la prossima primavera, possa partire il cantiere'' ha aggiunto Viganò.
''Ringraziamo Pro Loco, Il Trifoglio, Sentieri e Cascine, le associazioni che fanno parte del progetto di rifunzionalizzazione dei beni storico-artistici. L'impegno che ci siamo presi è quello, per fine mandato, di restituire alla Comunità le due chiesine riqualificate, belle e funzionali. Su Santa Margherita già è così, ora si parte con Santa Giustina'' ha concluso l'esponente della giunta.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco