Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 283.913.530
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 19 luglio 2021 alle 10:14

Viganò: al parco Il Gelso la festa proposta dagli Alpini per ''finanziare'' la nuova sede

Grande il successo riscosso dal gruppo Alpini di Viganò che sabato 17 luglio, dalle ora 16 e sino alla mezzanotte, ha organizzato un evento presso il parco ''Il Gelso'', per tornare a festeggiare insieme alla cittadinanza, proponendo un'iniziativa  all'insegna dell'allegria e della buona cucina.
Il sodalizio, che ricorda quest’anno i sei anni di fondazione ed è molto attivo sul territorio, aspettava da tempo questo momento.
L'evento è stato apprezzato da decine di persone, che hanno preso parte all'evento organizzato dagli Alpini viganesi, rappresentati dal capogruppo Mauro Fumagalli.



Inoltre, il ricavato di questa serata verrà utilizzato per la ristrutturazione della loro sede; agli inizi di maggio infatti, gli Alpini hanno acquistato una porzione di immobile in Via Risorgimento, a pochi passi dal municipio.
''Abbiamo rinunciato al progetto precedente che prevedeva la costruzione della nuova baita, che risultava essere veramente impegnativo per noi, soprattutto dato il momento di pandemia che stiamo vivendo e che quindi ha limitato molto i nostri eventi. Dopo varie riflessioni abbiamo deciso di acquisire un edifico già esistente nel centro del paese, di una superficie totale di circa 150 mq, al quale dovremo apportare alcune modifiche. Fungerà da sede del gruppo Alpini e come circolo privato dell'associazione Penne Nere'' ci ha detto il capogruppo Fumagalli.



''Abbiamo organizzato questo evento che servirà per finanziare il nostro progetto. Confidiamo nell’aiuto dei nostri concittadini per affrontare i nostri impegni e siamo molto felici di iniziare questo nuovo progetto, sperando in tempi migliori per tutti. Non vedevamo l’ora di tornare a festeggiare con i viganesi''.
Dopo più di un anno di pandemia, gli Alpini hanno proposta questa iniziativa per tornare a stare insieme alla gente, festeggiando insieme ai viganesi e non solo.




Alle ore 16 sono arrivati i primi partecipanti, ma la festa non si è interrotta fino a mezzanotte inoltrata. Bambini, adulti e ragazzi: tanti erano presenti per ''ripartire insieme agli Alpini''.
Presenti all’evento anche il primo cittadino Fabio Bertarini, il vicesindaco Stefano Cazzaniga, l’assessore alla cultura Renato Ghezzi e il consigliere Stefania Rovelli, che hanno distribuito il libro dedicato al comune, dal titolo ''Viganò: dove passano le nuvole più belle'', presentato alle 16 nella sala consiliare del Comune.
Gli Alpini di Viganò hanno passato una bella serata in compagnia e tutti hanno respirato un po’ di libertà. A fine serata, come da tradizione, le penne nere presenti hanno brindato e intonato le loro canzoni.
S.L.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco