Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 283.922.302
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 21 luglio 2021 alle 13:38

Viganò: da Jesolo chiesta una preghiera speciale a S.Apollonia

Nei giorni scorsi la comunità di Viganò ha ricevuto la lettera di una famiglia residente a Jesolo - la nota località balneare del litorale veneziano - che chiedeva esplicitamente a don Enrico Baramani qualche immaginetta di Sant'Apollonia, compatrona della parrocchia, per poter ricordare in preghiera la propria figlia molto malata e per affidarsi quindi al culto della Santa.
Una richiesta particolare, che il prevosto viganese ha voluto condividere con i suoi fedeli e con i ragazzi dell'oratorio estivo, anche attraverso il notiziario settimanale.

Al centro don Enrico Baramani durante la festa liturgica di Sant'Apollonia, a febbraio

Al termine dell'esperienza infatti, tutta la comunità ha deciso di rispondere a questa richiesta inviando la lettera che riportiamo di seguito in forma integrale:

''Siamo le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi... e siamo tanti... dell'Oratorio di Viganò. Vi scriviamo mentre stiamo vivendo insieme l'esperienza dell'Oratorio estivo: noi siamo molto fortunati perché abbiamo ricevuto il dono di poter correre, saltare e giocare insieme tutto il pomeriggio. Gli animatori e le animatrici ci fanno anche ballare e cantare. Poi facciamo laboratori creativi: disegniamo e dipingiamo, costruiamo e inventiamo cose sempre nuove!
C'è un momento, però, durante il pomeriggio, in cui facciamo silenzio: è il momento della PREGHIERA. Don Enrico poi vi ha ricordato nella Santa Messa. Questo momento, vi promettiamo, diventerà ancora più importante per noi pregheremo e ci ricorderemo della vostra bambina. Proprio oggi, nella preghiera, dei fedeli abbiamo detto un'intenzione per lei durante la Santa Messa.
Preghiamo anche Santa Apollonia, che è la nostra Protettrice, in particolare alla sua festa il 9 febbraio. Il Signore Gesù sia sempre vicino a voi e alla vostra bambina. Chiedete di ricordarsi anche di noi e di guardare un po' il mare anche per noi, perché nella bellezza del creato sentiamo l'Amo-re di Dio per noi. Un saluto e un abbraccio! Buona Estate!''.

Don Enrico, le Responsabili, le mamme, le Catechiste,
le ragazze e i ragazzi dell'Oratorio di Viganò


Sant'Apollonia è considerata la patrona dei dentisti e degli odontoiatri. Secondo la devozione popolare legata al suo martirio, per punirla le furono strappati i denti con una grossa tanaglia arroventata. Per questo è spesso invocata - come hanno fatto gli autori della missiva - contro il mal di denti e in generale per tutte le malattie della bocca.
La comunità viganese ha quindi accolto la richiesta di questi genitori e ha continuato a pregare per la loro bambina e per la sua salute precaria, affiancando il suo ricordo a quello dei molti malati legati alla parrocchia.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco