Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 293.915.573
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 24 luglio 2021 alle 11:53

Monticello: scontro auto-bici sulla SP54, ferito il ciclista 45enne, portato al Manzoni

Scontro fra una bici e un'utilitaria questa mattina intorno alle 10.30 sulla SP54 a Monticello. Il violento impatto si è verificato all'altezza dell'intersezione fra Via Besozzi e Via Europa, nei pressi del bar Cheers.

Ad avere la peggio un ciclista di 45 anni, finito contro la Citroen C3 di colore grigio che si stava immettendo sulla provinciale. Impossibile per l'uomo in sella alla due ruote, evitare lo scontro con l'auto, presentatasi all'improvviso come un ostacolo lungo la sua direttrice. Finito a terra, ha rimediato alcuni traumi che hanno richiesto l'intervento sul posto degli operatori della Croce Bianca di Mariano Comense, supportati dal personale infermieristico.

A prestare i primi soccorsi in attesa dell'arrivo dei sanitari è stato però un giovane volontario della CRI che si trovava sul posto per caso, abitando nelle vicinanze. Un intervento prezioso, prima che gli operatori inviati dalla centrale Areu potessero dare ausilio al ferito. Caricato a bordo dell'ambulanza, è stato trasportato in codice giallo - dunque in condizioni di media gravità - all'ospedale Manzoni di Lecco per gli accertamenti del caso.
Illesi invece gli occupanti della C3, una coppia di anziani, rimasti tuttavia lievemente sotto choc a seguito dell'accaduto.

A rilevare l'incidente è stata la polizia locale di Monticello, con il supporto dei carabinieri della stazione di Casatenovo che oltre a coadiuvare l'agente negli accertamenti, si sono occupati di regolare la viabilità sulla strada provinciale, rimasta parzialmente chiusa al transito dei mezzi sino alla conclusione delle operazioni di soccorso. Presenti anche i volontari comunali Enrico e Mario, anche loro impegnati nelle incombenze viabilistiche, stante il traffico decisamente intenso.
Spetterà dunque alla PL, dopo aver acquisito le testimonianze dei coinvolti, ricostruire la dinamica del sinistro, anche per attribuire le eventuali responsabilità del caso.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco