Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 293.276.593
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 27 luglio 2021 alle 15:12

Nibionno: nasce la ASD Calcio e riparte dal settore giovanile

La notizia è ufficiale: è nata la nuova società sportiva calcistica ASD Calcio Nibionno, un'opportunità per tutti i giovani atleti del territorio di continuare a giocare a calcio in attesa che il NibionnOggiono, dopo l'abbandono dei vertici dirigenziali, si ridefinisca al suo interno. Il presidente della nuova realtà calcistica sarà Marco Ratti, già a capo dell'Accademia calcio Nibionno, il quale ha affermato fin da subito la volontà di riportare a Nibionno gli storici colori della quadra prima della fusione con l'Oggiono, il bianco e il verde, e con essi anche la gloria e il prestigio passati di questo nome che negli anni ha riscosso numerosi successi in campo.

L'idea è quella di ripartire da zero e di dare una ventata di freschezza all'ambiente calcistico della zona puntando e investendo soprattutto sul settore giovanile, con l'obbiettivo, un domani, di formare una Juniores e, in prospettiva, anche una Prima Squadra. Da questa settimana aprono quindi le iscrizioni e gli open day, occasione per i giovani giocatori di conoscere meglio la nuova realtà e per i dirigenti di completare le rose prima dell'inizio della stagione sportiva a settembre. Fino a mercoledì 28 luglio le porte del centro sportivo Cav.Fumagalli in via Molino Nuovo a Nibionno si apriranno per tutti i bambini e i ragazzi nati dal 2015 al 2005 per degli allenamenti di prova, ai quali hanno già aderito in numerosi atleti e famiglie.

Per qualsiasi domanda o informazione è possibile contattare Marco Corti, al numero in locandina.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco