Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 298.844.339
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 30 luglio 2021 alle 08:24

Nibionno: adesione del Comune al sistema per gestire il server

Il consiglio comunale di Nibionno ha approvato all'unanimità dei presenti la gestione associata del centro servizi territoriali (CST) e della rete informatica sovra comunale, di cui è ente capofila la Provincia di Lecco. Tale adesione consente un risparmio di spesa e un maggior controllo di software e hardware comunale, la gestione e supervisione dei server, la gestione degli indirizzamenti, la gestione della sicurezza e dei protocolli di rete. Il servizio fornito al comune p inoltre comprensivo di installazione del software antivirus, oltre che del monitoraggio del sistema di sicurezza informatica, gli interventi per il ripristino dei sistemi hardware nonché la gestione delle licenze software e applicativi. Sono inoltre previsti back up giornalieri dei server, l'aggiornamento delle politiche tariffarie di back up e l'assistenza applicativa sul lato server, la presenza e l'addestramento per l'utilizzo di programmi informatici, oltre che un'assistenza di primo livello e supporto ai fornitori per rilasci evolutivi dei programmi in uso.
"Questa gestione dà la possibilità di avere assistenza e manutenzione costante di software e hardware del comune a livello eccellente ma anche un risparmio di spese: più comuni aderiscono, più le spese si riducono - spiega il sindaco Claudio Usuelli, sottolineando che sono già parte del CST i comuni Lecco, Valmadrera, Calolziocorte e Merate - "In questi comuni è in funzione da anni e ho visto che anche in provincia sono molti soddisfatti. Gli interventi sono in tempo reale. Gli unici problemi si sono avuti quando le amministrazioni sotto state attacco hacker: sono però stati recuperati i dati sottratti. Il mio parere è quindi positivo".
Servizio appoggiato anche dal vicesindaco Giovanni Panzuti: "Bene, se questo va a migliorare il servizio di quello che abbiamo, poi dobbiamo cercare di fare arrivare qui la fibra".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco