Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.317.822
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 30 luglio 2021 alle 08:53

Casatenovo: festa conclusiva per il progetto Util'Estate

Si è tenuto mercoledì alle 18 a Casatenovo l'evento conclusivo del progetto Util'Estate 2021, l'iniziativa parte di Piazza l'Idea gestita da Retesalute e dalla cooperativa La Grande Casa in collaborazione con l'amministrazione comunale.

L'incontro, tenutosi al parchetto giochi di via Don Rossi, si è svolto con la partecipazione del partner commerciale "Radio Emotions", il cui staff ha condotto la serata coinvolgendo i principali responsabili e organizzatori dell'iniziativa.

Nello specifico, il progetto ha coinvolto numerosi ragazzi in attività di manutenzione delle strutture o delle aree del paese. "In queste settimane Casatenovo ha visto attivarsi 31 ragazzi i quali, alternandosi in tre esperienze diverse a partire dal 5 luglio, si sono occupati di lavori di manutenzione, restyling, sistemazioni o imbiancature, occupandosi di panchine, cancelli, strutture quali parchi giochi e tanto altro, ed è stato" ha detto Gianni De Vito, referente della cooperativa La Grande Casa. "E' stato bello vedere le vie del centro ricche dei colori delle magliette di Util'estate".

Ma il progetto non si ferma solo alla realtà casatese, e anzi, ha numerose adesioni anche in altri comuni, fino ad arrivare alla partecipazione al progetto anche di altre regioni. "Per quanto riguarda l'ambito di Merate, il progetto ha visto 100 ragazzi impegnati da Santa Maria Hoè, ,mentre a livello provinciale, fra le città di Lecco, Bellano e, appunto, Merate, sono stati 1000 i ragazzi coinvolti in progetti simili al nostro ma con nomi diversi" ha spiegato ancora Gianni. "Inoltre la cooperativa La Grande Casa ha esportato questo progetto anche in Sicilia: è davvero interessante vedere come i territori in qualche modo si contaminino".

Alle parole di Gianni si sono unite poi quelle di Martina Rosa, la quale ha espresso i suoi ringraziamenti a nome degli educatori che, sotto il sole e sotto la pioggia, hanno fisicamente incarnato il progetto a fianco dei ragazzi. "Parlando anche a nome dei colleghi, penso che sia stata una bellissima esperienza, grazie alla quale abbiamo avuto modo di conoscere tantissimi ragazzi, uno diverso dall'altro ma che sono stati tutti capaci di riconoscere i propri pregi e i propri difetti" ha detto. "Siamo stati tutti bravi a creare un fantastico equilibrio che ci ha permesso, nel corso di queste settimane, di ottenere tanti risultati e di produrre tanto lavoro, specialmente con il bel tempo. Abbiamo fatto molte cose, ma quella più importante è stata quella di creare un fantastico gruppo" ha concluso.

Ospite immancabile della serata è stato l'assessore Gaetano Caldirola, che ha portato i ringraziamenti per conto di tutta l'amministrazione comunale, supervisore imprescindibile durante tutto lo sviluppo del progetto. Insieme a lui erano presenti anche Marta Comi (vicesindaco), Marco Pellegrini (capogruppo di minoranza), Gaia Riva (consigliere alle politiche giovanili), Daniele Viganò (assessore), Umberto Beretta (consigliere). "Quando sono stati fatti i primi incontri di presentazione, mi ricordo che c'erano dei genitori che chiedevano spesso ai propri figli se fossero sicuri di inserirsi in un progetto come questo, che comunque richiede una certa fatica, e insieme ad alcuni colleghi l'ho sperimentato sulla mia pelle, e proprio per questo mi sono detto che probabilmente avrei chiesto la stessa cosa. Ma sono rimasto piacevolmente colpito dalle vostre risposte, convinte e decise, che hanno dimostrato la vostra volontà di partecipare a Util'Estate. Infatti, tutti quelli che hanno iniziato il percorso l'hanno portato a termine: si sono visti sin da subito, allora, il protagonismo e l'attivismo con il quale mi eravate stati descritti proprio da Gianni" ha detto.

"Vi siete spesi molto in queste settimane, soprattutto in termini di relazione. Vi ringrazio allora, a nome di tutta l'amministrazione comunale, per il vostro coraggio, la vostra disponibilità e per la fiducia che avete dato al progetto. Vi ringrazio, inoltre, per aver reso belli alcuni punti di Casatenovo, in modo che la comunità veda i giovani che stanno lavorando per il proprio territorio e che anche voi possiate vedere il risultato di queste quattro settimane di lavoro. Questa testimonianza che avete dato, sia ai vostri coetanei sia alle tante persone che passavano e vi vedevano, è indice dei valori e dell'attività concreta che vi animano". E sulla scia delle parole dell'assessore Caldirola si sono agganciate poi quelle dello staff di Radio Emotions, che ha sottolineato l'importanza di sfatare i falsi miti che purtroppo, a volte, circolano sui media.

A seguito dei vari ringraziamenti poi, c'è stato il momento tanto atteso della consegna degli attestati di frequenza e partecipazione e di un buono da € 150 spendibile in alcune realtà del territorio.

Dopo l'immancabile foto di gruppo e prima di un meritato rinfresco, Gianni De Vito ha concluso l'incontro ringraziando ancora una volta chi ha partecipato a Util'Estate: "I ragazzi sono stati il mezzo e il fine di questa esperienza, perché abbiamo loro consegnato, simbolicamente, le chiavi della città, e loro l'hanno abbellita e se ne sono presi cura. Ma il nostro scopo non era solo l'attività manuale, il centro era alimentare i tempi della relazione, e ce l'abbiamo fatta: abbiamo raggiunto l'obiettivo perché c'è stato un forte gioco di squadra".

Ma quello di ieri non è stato un arrivederci: al contrario, è stato l'augurio di darsi appuntamento dopo le vacanze e di dare continuità a questa esperienza anche dopo l'estate.

Articoli correlati:
23.07.2021 - Casatenovo: più di 30 ragazzi coinvolti nel progetto 'Util'Estate' per rendere il paese più bello
G.G.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco