Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.319.572
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 09 agosto 2021 alle 16:39

Rogoredo: anziana vittima della truffa dello specchietto a Grassi

Immagine di repertorio
''Truffatore dello specchietto'' in azione a Casatenovo? Così sembrerebbe secondo le segnalazioni relative ad uno scooter di colore scuro condotto da un uomo piuttosto robusto e vestito interamente di nero che sarebbe riuscito a raggirare un'anziana automobilista facendole credere di aver danneggiato involontariamente la sua due ruote, per poi chiederle in cambio un risarcimento economico.
L'episodio, consumato a Rogoredo - località Cascina Grassi - risalirebbe alla mattinata odierna e il modus operandi del raggiro anche quest'oggi si è rivelato quello tipico di questi casi. Il truffatore, fermo sul ciglio della strada, lancia una monetina o un piccolo oggetto contro la fiancata di un'automobile in corsa per simulare un contatto tra questa e il suo mezzo. Raggiunto poi l'automobilista ignaro, il balordo mostra lo specchietto visibilmente danneggiato e cerca un risarcimento immediato, senza coinvolgere polizia locale o carabinieri, nè tantomeno ricorrere a costatazioni amichevoli.
Una scena rapidissima quella di stamani: inseguita dal motociclista in cerca di denaro contante per i presunti danni patiti dal suo veicolo, la donna alla guida di un suv - un poco impaurita - si è fidata, corrispondendogli la somma richiesta. Il truffatore a quel punto, raggiunto l'obiettivo, si è dileguato in fretta e furia, facendo perdere le proprie tracce.
L'episodio è stato segnalato nelle scorse ore via social, affinchè gli utenti di tutte le età possano prestare la massima attenzione. Si tratta infatti di una delle truffe più diffuse; diversi a questo proposito i casi verificatisi negli ultimi anni, sia a Casatenovo come nel resto del territorio.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco