Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 311.031.151
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 25 agosto 2021 alle 10:00

Missaglia: quinto posto nei mondiali U20 a Nairobi per la 19enne Martina Casiraghi

Martina Casiraghi agli Europei di Tallin
Un grandissimo orgoglio per la sua famiglia e per la comunità missagliese. Martina Casiraghi, promettente atleta residente a Ossola, classe 2002, ha conseguito il quinto posto nella 10 km di marcia durante la quarta giornata dei Campionati Mondiali Under 20 a Nairobi, chiudendo con un tempo di 48'18''21'''.
Martina si è detta veramente contenta di come è andata la gara che ha definito ''una bellissima esperienza, sia dal punto di vista sportivo, sia umano''.
Nonostante l'altitudine di Nairobi, che si trova a 1600 metri sul livello del mare, l'atleta ha dato il meglio di sé: ci ha raccontato di essersi allenata a Livigno, dove ha trascorso due settimane con la sua famiglia per potersi abituare e affrontare la gara preparata.
''All'inizio dell'anno avevo in programma di gareggiare sia agli Europei che ai Mondiali. Sfortunatamente però ho avuto due infortuni che mi hanno fermata per circa quattro mesi" ci ha detto Martina. ''Ero veramente triste perché pensavo che non sarei riuscita a partecipare a nessuna delle competizioni. Per fortuna a maggio sono riuscita a sostenere una gara -nonostante il pochissimo allenamento a causa degli infortuni- che mi ha consentito di partecipare poi agli Italiani ottenendo il secondo posto. Questo mi ha dato la possibilità di gareggiare sia sgli Europei di Tallin, dove ho ottenuto il mio primato personale con un tempo di 47'08''27''', sia ai Mondiali di Nairobi''.
L'atleta 19enne pratica atletica sin dalla prima elementare e si allena nella specialità della marcia da quando aveva otto anni. ''Mi sono appassionata alla marcia da piccola, quasi per gioco. Durante gli allenamenti di atletica ci facevano correre e poi camminare, così mi sono resa conto di essere brava, la marcia mi riusciva bene e proprio per questo ho deciso di continuare questo percorso'' ci ha detto Martina.
La sportiva ha iniziato ad allenarsi con l'UP Missaglia per poi continuare il suo percorso nella società attuale, l'Atletica Bergamo 1959 Orio Center: ci ha detto di essere da sempre allenata da suo papà, Luciano Casiraghi, storico triathleta finisher, al suo fianco in tutte le esperienze.


La 19enne missagliese impegnata ai mondiali di Nairobi

Grazie alla presenza di due piste vicino a casa sua, a Missaglia e a Barzanò, Martina ha avuto la possibilità di allenarsi molto spesso prima di queste importanti gare, anche due volte al giorno: questo le ha consentito di prepararsi al meglio per le due esperienze importantissime nella sua carriera sempre in crescita.
Non c'è solo lo sport nella vita di Martina, che da sempre cerca di coniugare allenamenti e gare con l'impegno scolastico. Diplomatasi quest'anno al liceo scientifico a indirizzo sportivo, a settembre inizierà il percorso universitario presso l'Università Statale di Milano, facoltà di scienze motorie.
A meno di vent'anni Martina ha già una carriera promettente: per il futuro il suo obiettivo è quello di migliorare anche in vista delle Olimpiadi nel 2024, il suo sogno nel cassetto, dove le piacerebbe gareggiare sui 20 km.

S.L.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco