Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 298.769.208
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 08 settembre 2021 alle 14:42

Bevera: inizia la fiera. Luna park ma niente bancarelle

Inizia oggi mercoledì 8 settembre la festa patronale della frazione Bevera, una tradizione centenaria che ruota intorno al celebre Santuario dedicato a Santa Maria Nascente e che attira migliaia di pellegrini da ogni parte della Brianza e non solo. Per questa edizione della kermesse il Comune di Barzago ha adottato delle disposizioni adeguate a fronteggiare la proroga dell'emergenza da Covid-19 anche per questo settembre e per permettere alla fiera di svolgersi comunque e in sicurezza. In particolare, come già era stato annunciato dal sindaco Mirko Ceroli, si conferma la sospensione della fiera con le bancarelle lungo le vie di Bevera, la lotteria e la pesca di beneficienza che tradizionalmente si teneva in oratorio e i fuochi artificiali conclusivi.

Autorizzato invece il luna park con la predisposizione di un "piano di emergenza e sicurezza" e protocolli sanitari per l'area e le singole attrazioni, il servizio d'ordine e controlli all'ingresso, l'accesso solo tramite il "Green Pass" a partire dai 12 anni e il possesso della mascherina per tutti.
I giorni e gli orari di funzionamento delle giostre saranno venerdì 10 e lunedì 13 dalle ore 9.00 alle 24.00 e sabato 11 e domenica 12 dalle ore 9 alle 00.30.
Permessa anche la presenza dell'area ristorante presso l'oratorio di Bevera ma con alcune prescrizioni, tra le quali l'obbligo della mascherina per i clienti se non sono seduti al tavolo e obbligo della mascherina per tutto il personale, distanziamento tra i tavoli di almeno 1 metro, accesso secondo turni orari prestabiliti, l'obbligo di rendere disponibili i prodotti per l'igienizzazione delle mani per i clienti e il personale e regolare sanificazione al termine di ogni servizio al tavolo. Rimane infine vietata la somministrazione di superalcolici e i gestori di bar e locali e street food saranno invitati ad evitare la consegna ai clienti di bevande in contenitori di vetro (versando quindi la bevanda del cliente in bicchieri di plastica).
Per quanto riguarda gli appuntamenti religiosi, venerdì 10 alle ore 20.30 si terrà presso il Santuario, la S. Messa in onore di Padre Stephen, Missionario della Consolata e Vicario della Comunità Pastorale Barzago-Bevera-Bulciago che ricorda i suoi primi 5 anni di sacerdozio. Saranno presenti i sindaci della Comunità Pastorale, ovvero di Barzago, Mirko Ceroli, e di Bulciago, Luca Cattaneo. Domenica 12 alle ore 11.00 sarà invece il turno della messa con tutti i sindaci legati alla frazione di Bevera e al Santuario, con Barzago, Castello di B.za, Sirtori e Bulciago.
Lunedì 13 settembre alle ore 11, infine, si terrà la S. Messa con il vicario episcopale Monsignor Maurizio Rolla e i sacerdoti del Decanato.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco