Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 292.018.892
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 09 settembre 2021 alle 08:08

Molteno-Brongio: la Polisportiva presenta la prima squadra con i nuovi acquisti

Presentata la rosa della prima squadra della Polisportiva Molteno-Brongio. La squadra ha già debuttato in campionato e la scorsa domenica è uscita vincitrice da una delle prime sfide di stagione. La società è nata dalla fusione tra due realtà sportive radicate sul territorio, dal quale proviene gran parte dei componenti che, in età giovanile, si avvicina al mondo calcistico. Attualmente arriva a contare 250 atleti.

La rosa della prima squadra

Il bar Sport di Molteno l'altra sera ha accolto la serata di presentazione della prima squadra: "Il nostro grazie va ai comuni e agli oratori che ci fanno usufruire dei campi e a tutti gli sponsor che ci sostengono - esordisce il presidente Antonio Rigamonti - Il numero di ragazzi è elevato, quindi non siamo in difficoltà. Da ormai due anni la vecchia Polisportiva ha avviato la fusione con il Brongio, quindi ora siamo Molteno-Brongio: abbiamo cercato di unire i due paesi che fanno parte della stessa parrocchia. L'obiettivo rimane quello di fare una buona stagione: grazie ai nuovi inserimenti e a mister Bonfanti potremo fare molto bene. L'importante è che ci divertiamo".

A prendere la parola, riassumendo lo spirito della società, è Gianluca Cazzaniga: "Oggi siamo qui a presentarci, dopo quasi due anni di inattività, durante i quali abbiamo fatto grossi sforzi. La possibilità è dare la possibilità di giocare. Siamo partiti da 60 iscritti e, in quattro anni, siamo arrivati a 250: questo è stato possibile grazie a Matteo e Domenico Russo che permettono ai ragazzi di giocare a calcio. I numeri sono raddoppiati grazie a coloro che lavorano dietro perché sono stati pronti a ripartire con tutte le cautele del caso. Abbiamo completato le rose e quindi purtroppo abbiamo chiuso le iscrizioni".

Per quanto riguarda la squadra agonistica, si reputa soddisfatto nel vedere che i giocatori bussano alla porta della società: "Significa che stiamo giocando bene. Non perché siamo una polisportiva non facciamo divertire i ragazzi, che vogliamo far crescere in un ambiente sano e insegnando loro cosa significa giocare a calcio. Le strutture che abbiamo, poi, ci permettono di lavorare bene". A tale proposito, è atteso il nuovo campo sintetico al centro sportivo di via Verdi a Molteno: lo useranno la prima squadra, Under 14 e poi anche gli esordienti a 9); juniores, Under16 e Under14 utilizzeranno il campo di Garbagnate Monastero. Saranno poi sempre d'appoggio gli oratori di Brongio e Molteno per i più piccoli.

Il presidente Antonio Rigamonti

"Cerchiamo di aggiungere figure professionali ogni anno - prosegue Cazzaniga - Dopo il fermo di due anni, abbiamo portato da noi i ragazzi di categoria superiore: siamo contenti che abbiano accettato il nostro progetto. Questo ci ha permesso di creare una buona squadra. Non abbiamo pressioni: divertiamoci e chiediamo ai vecchi ragazzi di aiutarci; quelli nuovi sono arrivati in una società con tanti giovani".
Presente  anche il parroco don Massimo Santambrogio che ha dato il benvenuto ai ragazzi, sperando in una "ulteriore crescita, anche dello spirito della squadra, del gruppo. Deve esserci perché la squadra giri bene all'interno grazie alla stima reciproca tra i componenti e tenendo conto della responsabilità di avere dietro i bambini, quindi vi esorto a essere maestri di quelli più piccoli".

Da sinistra Eugenio Bonfanti, Carlo Conti e Davide Brivio

L'assessore allo sport di Molteno Guido Anghileri ha lasciato come messaggio un augurio di "sereno anno sportivo alla polisportiva San Giorgio Brongio e a tutte le società sportive di Molteno che si apprestano a iniziare le attività".

Il direttivo societario, sotto la guida del presidente Antonio Rigamonti, è in parte rinnovato: la carica di vice è stata assegnata a Marco Galbiati, mentre il responsabile delle attività di base è Matteo Russo. Un altro nuovo ingresso in società, nel ruolo di direttore sportivo, è quello di Matteo Valsecchi. Confermata anche quest'anno Maria Valsecchi nel ruolo di massofisioterapista.

    Da sinistra Marco Conti, Matteo Valsecchi e Gianluca Cazzaniga

Gli allenatori della prima squadra sono Eugenio Bonfanti, Carlo Conti mentre Davide Brivio sarà il preparatore portieri. Gli under19 avranno come allenatori Giorgio Pozzi, Matteo Simone e Edoardo Sala; Andrea Beccalli sarà il loro preparatore portieri. Gli under16 saranno guidati da Andrea Maisano, Andrea e Diego Fata, mentre gli under15 saranno seguiti da Gianluca Cazzaniga e Nando Rigamonti con Marco Arrigoni nel ruolo di dirigente. Infine, gli allenatori Delfi under14 saranno Daniele Sala e Anoa Rossetti, mentre Guido Anghileri sarà il dirigente.

    I nuovi acquisti: da sinistra Michele Zinni, Mauro Donghi, Giorgio Corbetta, Serian Fjolla, Simone La Rosa

Di seguito tutti i nomi dei giocatori della prima squadra:

Claudio Rigamonti

Michele Casiraghi

Simone La Rosa

Tommaso Negri

Mauro Donghi

Samuele Viganò

Marouan Kabori

Andrea Federico

Luca Viganò

Alessandro Vanini

Federico Sala

Emmanuel Mingou

Davide Mozzanica

Luca Sala

Marco Canali

Giorgio Corbetta

Roberto Donghi

Cristian Callegher

Andrea Pioselli

Filippo Colombo

Fjolla Serian

Kemal Alija

Ibraim Toure

Riccardo Colombo

Daniele Maisano

 

M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco