Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.319.446
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 17 settembre 2021 alle 15:13

Monticello, Greppi: ''strettoia'' chiusa all'uscita degli studenti. A quattro giorni dall'avvio dell'esperimento, un primo bilancio

Sembra aver fornito risultati incoraggianti, perlomeno sino ad oggi, la sperimentazione viabilistica attuata in località Casatevecchio, fra Casatenovo e Monticello, per disciplinare il transito dei veicoli durante l'orario di uscita dei ragazzi dall'istituto superiore Greppi.

La ''strettoia'' di Via dei Mille, chiusa al transito dei veicoli dalle 13.45 alle 14.15

Attraverso un'ordinanza firmata dal sindaco Alessandra Hofmann la scorsa settimana, si è infatti deciso - a seguito di un tavolo congiunto con i colleghi del comune limitrofo, gli esponenti del Consorzio Villa Greppi, la Provincia di Lecco e il Prefetto - di chiudere la strettoia di Via dei Mille ai veicoli non autorizzati. Dalle 13.45 alle 14.15 dal lunedì al sabato possono transitare solo ed esclusivamente gli autobus del trasporto pubblico locale, deputati all'accompagnamento degli studenti. I familiari di questi ultimi possono attenderli nel grande posteggio sterrato di Via Monte Grappa - di fronte all'accesso della villa - oppure nei pochi stalli di sosta autorizzati di Via dei Mille, nei pressi cioè del supermercato In's. O ancora, nel piazzale del mercato di Casatenovo e nel posteggio dell'Inrca, in località Monteregio.

Divieto di accesso da Via dei Mille verso Via Santa Margherita

Insomma....l'obiettivo è quello di sgravare dal traffico una zona che all'uscita degli studenti si presenta problematica da decenni. E in effetti in questi primi giorni di sperimentazione - avviata martedì 14 settembre - le criticità sembrano essersi ridimensionate, seppur la situazione sia ancora migliorabile. La presenza degli agenti della polizia locale di Monticello, supportati dai volontari comunali, dai colleghi di Casatenovo e dai carabinieri della locale stazione, consente infatti di chiudere e monitorare gli accessi, vigilando dunque sul corretto funzionamento della sperimentazione, decisamente inedita e dunque non semplice da recepire per chi è sempre stato abituato a scendere sino all'edificio scolastico per poter ''recuperare'' i propri ragazzi.

Divieto di svolta verso Via dei Mille da Via Monte Grappa (strada provinciale 54)

''L'intervento sembra funzionale: gli autobus riescono ad entrare e uscire senza problemi. Certo, abbiamo una certa difficoltà nella gestione con le forze che abbiamo a disposizione'' le parole del sindaco Hofmann che ha posto però un problema relativo al personale. ''Dovremo trovare delle soluzioni alternative. Questa settimana abbiamo avuto il supporto della polizia locale di Casatenovo, oltre che dei volontari comunali e dei carabinieri. Ad oggi riusciamo a gestire bene le cose, ma non sappiamo per quanto ancora potremo farcela''.

La polizia locale impegnata a dare indicazioni ai veicoli in transito per arginare le criticità

Per sintetizzare e ribadire il contenuto dell'ordinanza, sono tre le novità introdotte dal documento firmato dalla prima cittadina di Monticello: non è più possibile dalla strada provinciale 54 che collega Monticello a Besana, svoltare nella ''strettoia'' verso Villa Greppi. Lo possono fare soltanto i mezzi di soccorso e delle forze dell'ordine, i veicoli dotati di contrassegno per disabili, i residenti e naturalmente i mezzi del trasporto pubblico locale che dovranno recuperare gli studenti della scuola superiore.

Il posteggio di Via dei Mille dove si concentra la presenza dei veicoli

Divieto di svolta a destra per i mezzi in uscita dalla scuola verso Via dei Mille (strettoia), così come i veicoli in arrivo dal parcheggio del Greppi e dal discount non possono svoltare a destra verso Via Santa Margherita (a unico senso di marcia solo in entrata) per ''sbucare'' su Via Parini. Devono invece proseguire dritti, verso Via Francesco Vismara.

Via dei Mille praticamente libera dal traffico

''Certo, c'è chi si lamenta e c'è anche chi cerca di fare il furbo, ma sembra che le persone si stiano abituando progressivamente. Il traffico c'è, così come qualche criticità, ma almeno la zona del Greppi resta più sicura per i ragazzi. Fra due, tre settimane tracceremo un bilancio finale anche se al momento i risultati sembrano positivi'' ha concluso l'amministratrice.
Articoli correlati:
11.09.2021 - Greppi: divieto di transito nella ''strettoia'' ogni giorno all'uscita degli studenti dal 14
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco