Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 328.207.609
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 01 ottobre 2021 alle 15:46

Casatenovo: il 2/10 la biblioteca ospita Manca e Sala

L'assessorato alla cultura del Comune di Casatenovo ha organizzato una rassegna di incontri con gli scrittori presso la biblioteca civica di Villa Facchi.
''Nelle passate settimane abbiamo ospitato scrittori affermati che riteniamo di qualche interesse per il pubblico dei lettori, ma anche autori debuttanti, che hanno realizzato opere ma che faticano a trovare spazi in cui presentarle. Nelle prossime due settimane si terranno gli ultimi due appuntamenti, sempre il sabato pomeriggio alle 17''.
Il 2 ottobre interverrà Alessandro Manca, casatese di origine che da anni realizza spettacoli e performance di lettura ad alta voce ed è studioso della Beat Generation. Prima del suo intervento Giorgio Sala, giovane studente universitario di Besana in Brianza, presenterà il suo ''Romanzo breve di formazione filosofica''.
L'ultimo appuntamento, il 9 ottobre, vedrà un'intervista di Maurilia Maldini a Mattia Morretta, proponendo un confronto tra la vita e l'opera di due importanti autrici del panorama letterario anglosassone: Emily Brontë e Emily Dickinson. Prima di lui Pandino Bertagna racconterà l'autobiografia semiseria di un (ex) giovane milanese di Quarto Oggiaro.
''L'intenzione, se il tempo tiene, è di organizzare gli appuntamenti all'aperto nel parco di Villa Facchi, garantendo in questo modo il dovuto distanziamento. In caso di maltempo gli incontri si svolgeranno invece all'interno della biblioteca anche se questo ci costringerà a ridurre la disponibilità di posti'' ci ha ricordato il bibliotecario Francesco Coveney.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco